facebook twitter rss

Corsa ai regali sul web
Ecco cosa finirà sotto
all’albero di Natale

NATALE - Cosa troveremo sotto all'albero di Natale? Libri, dvd, trattamenti di bellezza, buoni regalo, abbonamenti per piattaforme tv. E' quanto emerge dal rapporto stilato da Confcommerico e Format Research. A bomba gli acquisti sul web.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Cosa metteranno sotto all’albero i marchigiani stasera? In attesa di scartare i regali, qualcuno lo farà domani, una cosa è già certa. Per Natale gli acquisti viaggiano sul web arrivando addirittura a coprire la quota del 55%. Si prediligono carte regalo, abbonamenti streaming e biglietti per concerti. Queste le scelte più gettonate. I negozi, dal canto loro, si confermano i canali d’acquisto preferiti dai consumatori (il 71,2% presso la grande distribuzione, il 57% nei piccoli esercizi commerciali), ma sono sempre più numerosi coloro che, nel mese di dicembre, ricorrono ad internet. La loro percentuale sale ulteriormente nel periodo delle campagne scontistiche di novembre come Black Friday e Cyber Monday.

Tornando ai prodotti più regalati sul web, Confcommercio elenca i buoni digitali (83,8%), gli abbonamenti a piattaforme di streaming (81,7%), i biglietti per concerti (76,6%),i trattamenti di bellezza (59%).   Non manca la buona notizia per il comparto. Risulta in aumento, infatti, la percentuale di chi cerca i prodotti online e successivamente li acquista nel negozio tradizionale (fenomeno del reverse Showrooming). Si tratta principalmente dei capi di abbigliamento.  Questi, in sintesi, i risultati dell’indagine sugli acquisti per i regali del Natale 2019 realizzata da Confcommercio-Imprese per l’Italia in collaborazione con Format Research.

IL TREND
“In diminuzione il dato sugli acquisti di Natale che saranno effettuati presso i punti di vendita della grande distribuzione organizzata (71,2% rispetto al 74,1% del 2018 e al 75,7% del 2017), mentre è in linea con lo scorso anno l’utilizzo dei punti di vendita della distribuzione tradizionale (57% contro il 57,7%)”. Lo afferma Massimiliano Polacco, Direttore Confcommercio Marche “ma è il web a crescere come canale preferenziale per l’acquisto dei regali di Natale (54,8% nel 2019, contro il 50,8% del 2018, il 47,8% del 2017, il 44% del 2016 e il 39,6% del 2015). Il dato è confermato dalla quota, ancora maggiore, di coloro che anticipano l’acquisto nelle ultime due settimane di novembre approfittando della settimana degli sconti (60,7%). Leggermente in calo gli outlet e i mercatini e in aumento i punti di vendita del tipo «commercio equo e solidale».”

COSA SI REGALA QUEST’ANNO? 
Tra i prodotti maggiormente acquistati sul web prevalgono, come già detto, carte regalo o buoni digitali, abbonamenti a piattaforme di streaming, biglietti per concerti, trattamenti di bellezza, libri ed ebook e capi di abbigliamento. Tra i prodotti maggiormente cercati ci sono i capi di abbigliamento, libri ed ebook, giocattoli, abbonamenti, film, dvd e musica digitale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X