fbpx
facebook twitter rss

TRAGEDIA DI SERVIGLIANO
Sgomento per la bimba deceduta:
l’incendio partito dalla cucina,
fuori pericolo la mamma e la sorellina

SERVIGLIANO - I carabinieri hanno posto sotto sequestro la casa della tragedia. Sul corpo della bambina disposta l'ispezione cadaverica. In paese è già scattata la gara di solidarietà
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Sconcerto, sgomento, dolore indescrivibile. Un intero paese, tutta una provincia scossi e distrutti dal dolore per una tragedia immane, quella che questa notte ha colpito una famiglia di Servigliano con una bimba di soli 6 anni spirata a seguito di un incendio divampato nell’appartamento in cui viveva con i genitori e la sorellina di quattro anni, e in cui stava dormendo proprio con la mamma e la sorella

L’incendio, stando a una prima sommaria ricostruzione dell’accaduto, sarebbe divampato dalla cucina presumibilmente per un guasto elettrico. E da lì le fiamme hanno rapidamente avvolto tutta la casa, al primo piano di uno stabile al civico 138 della circonvallazione Clementina. La mamma, che stava dormendo nella camera da letto insieme alle due figlie, è stata svegliata dal fumo che ha invaso tutti i locali dell’appartamento fino a raggiungere anche un locale, tipo mansarda, sopra le loro teste. A quel punto la donna ha preso in braccio la figlia più piccola e si è precipitata in strada. Poi, messa al sicuro la prima figlia ha provato a tornare in casa per strappare dalle fiamme anche l’altra figliola. Ma dinanzi a lei si è parato un muro di fiamme e fumo che hanno reso praticamente impossibile l’accesso nella casa. Sotto shock ha chiesto aiuto a un passante che, a sua volta, ha lanciato l’allarme.

Il comandante del comando provinciale dell’Arma, Marinucci, e quello del reparto operativo, Di Pilato

Ma in quegli istanti sul luogo della tragedia sono sopraggiunti i carabinieri del Radiomobile della compagnia di Montegiorgio che hanno provato a loro volta, e purtroppo invano, di entrare in casa. E quando sono arrivati i vigili del fuoco di Fermo, per la bimba di 6 anni ormai non c’era più nulla da fare. Inutile ogni tentativo da parte dei sanitari della Misericordia Montegiorgio e della Croce azzurra Santa Vittoria in Matenano, allertati dalla centrale operativa del 118 di Ascoli, di rianimarla. Il suo cuoricino aveva smesso di battere. Per sempre. E da lì a pochi minuti sarebbe arrivato anche il padre che, dinanzi alla tragedia, ha accusato un malore. Domate le fiamme, sono subito partite le indagini per risalire alla natura del rogo, con gli accertamenti da parte dei carabinieri del comando provinciale di Fermo e della compagnia di Montegiorgio coordinati dal sostituto procuratore Francesca Perlini. La casa è stata posta sotto sequestro. E ora i militari dell’Arma incroceranno i dati e gli elementi raccolti nella nottata alla relazione dei vigili del fuoco per fare chiarezza sul dramma. Sul corpo della bimba deceduta è stata disposta l’ispezione cadaverica anche se è verosimile che la piccola sia spirata a causa dell’inalazione delle esalazioni di monossido di carbonio generate dalla combustione. La mamma e la seconda figlia sono subito state trasportate al pronto soccorso di Fermo per accertamenti medico sanitari. La piccola non ha riportato alcuna conseguenza dal rogo ed è già uscita dall’ospedale, affidata temporaneamente ad alcuni amici di famiglia. La mamma, invece, anche se non in pericolo di vita, resta ricoverata nel nosocomio fermano a seguito delle ustioni riportate e dell’inalazione dei fumi dell’incendio. 

Si tratta di una famiglia stimata e rispettata in paese. Lei bulgara, casalinga, lui kosovaro, operaio di una impresa edile del Fermano. Entrambi 38enni, conviventi. Si erano trasferiti lo scorso mese di settembre, con le due bambine, a Servigliano da Passo di Treia dove avevano vissuto per circa un anno e mezzo. E oggi a Servigliano, nel dolore più assoluto, è già partita una gara di solidarietà per quella famiglia distrutta dal dolore, per quella bimba di soli quattro anni che in una fredda notte di gennaio si è vista strappare la sorella nel modo più drammatico.

TRAGEDIA NELLA NOTTE Appartamento in fiamme: muore una bambina, in salvo la mamma e la sorellina

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X