facebook twitter rss

Spaccio di droga e immigrazione
clandestina, controlli
incrociati della polizia

COSTA - Diversi agenti impegnati nel controllo delle zone 'sensibili' sulla costa. Monitorate piazze, stazioni ferroviarie e principali vie di accesso i Comuni della costa. Controlli che proseguiranno anche nelle prossime ore
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Spaccio di sostanze stupefacenti, clandestini e ambulantato abusivo. Questi i tre obiettivi della polizia della questura di Fermo che ieri è tornata in strada, lungo la costa fermana, con controlli mirati e tesi a reprimere reati e illeciti. Controlli preventivi ma che si sono comunque concentrati nei luoghi che la polizia di Fermo reputa ‘sensibili’.

Gli agenti, con diverse pattuglie, hanno effettuato controlli in piazze, giardini pubblici, stazioni ferroviarie e snodi viari con le strade di accesso e uscita dai Comuni della costa, con in testa la statale Adriatica. Identificate diverse persone e controllate decine di autovetture per un pattugliamento durato diverse ore e che in tanti, tra automobilisti e residenti, hanno notato. Non si sa, per il momento, se nel mirino degli agenti di polizia ci fosse anche qualche auto o soggetto in particolare. Fatto sta che la presenza delle divise in strada è stata notata e apprezzata dai residenti che chiedono sempre maggior presenza di forze dell’ordine a vigilare sulla sicurezza. e non si esclude che i controlli possano continuare anche nelle prossime ore con la polizia nuovamente impegnata


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X