facebook twitter rss

Poker della Poderosa:
batte anche la Juve Caserta

SERIE A2 - Continua la serie positiva della XL Extralight sotto la conduzione di Di Carlo, che ha ormai abituato il pubblico gialloblù a finali avvincenti: questa è la vittoria dei play che con il punteggio di 82-74 mandano a casa i campani
Print Friendly, PDF & Email

 

di Silvia Remoli

PORTO SAN GIORGIO – Un match fondamentale per la Poderosa, utile per suggellare il momento positivo, dopo le ultime tre vittorie consecutive, contro una Juve Caserta assetata di punti e che, in caso di sconfitta, verrebbe agguantata in classifica proprio dai veregrensi.

IL TABELLINO

PODEROSA XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO 82 : Thompson IV 12, Miani NE, Angellotti NE, Tosi NE,  Conti 2, Cortese NE, Bonacini 25, Marulli 15, Berti NE , Thomas 15, Cucci 7, Serpilli 7. All. Gennaro Di Carlo 

SPORTING CLUB JUVE CASERTA 74: Allen NE, Iavazzi 0, Bianchi 3, Valentini 0, Paci 6, Carlson 16, Hassan 19, Del Vaglio NE, Giuri 16, Cusin 6,  Turel 8. All. Ferdinando Gentile 

ARBITRI: Boscolo Nale, Perocco, Lupelli

PARZIALI: 15-18, 28-11, 18-26, 21-19

LA CRONACA

Di Carlo schiera Bonacini, Conti Cucci, Thomas e Thompson IV, ai quali Gentile risponde con Paci, Hassan, Giuri, Cusin, Turel.

Dopo il bis della palla a due è Thomas ad insaccare per primo. Una difesa in controtempo di Conti fa pareggiare i campani che ci prendono gusto con l’esperto Cusin e vanno in vantaggio. Poi Bonacini ai liberi ristabilisce la parità. Thompson riassesta un tiro sporco di Cucci che litiga più volte col ferro. Thomas perfetto al rimbalzo, conquista palla, realizza in movimento e da fermo, ma Hassan zittisce tutti con una tripla; menomale Thompson che fa esultare il Palasavelli appendendosi al canestro e Conti autore di un furto in solitaria, azione poi imitata perfettamente da Turel, ma dall’altra parte del campo: termina con un magro 15-18 il primo parziale.

Riparte bene, anzi benissimo, la Poderosa che in due minuti chiude gli avversari e, grazie ad un Marulli rapido ed efficace, va sopra di 3, vantaggio che manterrà fino a metà quarto. Bonacini da spettacolo, va in doppia cifra, difende una palla preziosa che Serpilli trasforma da tre, e XL Extralight vola a più dieci. E’ poi Marulli a metterci il sigillo e il Palasavelli applaude in piedi: 38-25, punteggio che costringe al timeout Ferdinando Gentile. I gialloblù sono incontenibili e la sirena manda in pausa lunga sul punteggio di 43 a 29.

La partita si riapre con una Juve Caserta che tenta di riavvicinare i casalinghi. La Poderosa cerca di tenerla a bada grazie anche ad un Marulli che accoglie tutti i consigli di Di Carlo e va in doppia cifra. Sul finale del terzo quarto i veregrensi soffrono e smettono di difendere. Sembra quasi un sollievo per loro sentire il suono della sirena dopo questi dieci minuti di confusione, che terminano sul 61-55.

Le grida di Gentile sulla linea del parquet che delimita l’area di gioco sono pungenti scosse sugli atleti campani che stanno risalendo a soli meno 4 punti, assaltando una XL Extralight che ha vanificato le fatiche della prima metà di gioco. Durante il time out casertano il pubblico del Palasavelli cerca di incoraggiare i ragazzi di Di Carlo che sembrano aver accusato il colpo. Caserta prova lo scarico da tre, Conti si macchia del quarto fallo, i due coach si avvicinano agli arbitri per discutere quando mancano 4 minuti al termine di una partita ancora tutta da decidere, di nuovo: di tale confusione approfittano i campani per andare a meno uno. Bonacini ridà fiato ai suoi (prima in corsa e poi dalla lunetta) ma non la serenità sufficienti ad affrontare quei 5 minuti frenetici che li aspettano ed in cui si deciderà il destino di due preziosi punti in classifica. Marulli ancora fondamentale per andare a più sette (70-63) e il Palasavelli torna a gridare di gioia. Thompson in difesa pulisce il cerchio avversario e permette al capitano di realizzare ancora (74-63). La Juve Caserta però non molla e a meno di un minuto è a – 7. Il pubblico in piedi e la Poderosa tira un sospiro di sollievo: finisce 82 a 74.

 

Fotogallery

 

La Poderosa festeggia per la quarta volta consecutiva


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X