facebook twitter rss

Dalla Lombardia al Fermano:
scovata in un centro commerciale
la ‘primula rossa’ delle truffe

FERMO - A scovarlo gli agenti della Squadra Mobile. Si tratta di un italiano di circa 50 anni originario della Lombardia che deve scontare una pena di sette anni e mezzo per vari reati che vanno dalla truffa alla bancarotta fraudolenta ed altri reati finanziari commessi dal 2003 in alcune province proprio della Lombardia
Print Friendly, PDF & Email

Era da un po’ di tempo che la Squadra Mobile della questura di Fermo lo stava cercando e ieri pomeriggio lo ha trovato a Fermo dopo una attenta indagine sulle persone residenti in zona che potevano avergli fornito, inconsapevolmente, protezione.
Si tratta di un italiano di circa 50 anni originario della Lombardia che deve scontare una pena di sette anni e mezzo per vari reati che vanno dalla truffa alla bancarotta fraudolenta ed altri reati finanziari commessi dal 2003 in alcune province proprio della Lombardia.

“Aveva fatto perdere le sue tracce dal 2018 ed aveva trovato rifugio nel Fermano.
Le ricerche – spiegano dalla questura di Fermo – sono terminate ieri pomeriggio, nei pressi di un centro commerciale. L’uomo è stato individuato a bordo di una autovettura in sosta nel parcheggio ed è stato accompagnato prima in Questura e successivamente presso la casa circondariale per scontare la pena detentiva comminata dall’autorità giudiziaria alla quale sono state aggiunte misure interdittive ai pubblici uffici ed allo svolgimento di attività commerciali ed imprenditoriali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X