facebook twitter rss

Il mondo del lavoro cerca figure tecniche professionali: l’Its propone un nuovo piano triennale di formazione

ASCOLI-FERMO-MACERATA- L’indagine Smi evidenzia come 48.000 assunzioni previste nel settore moda nei prossimi 4 anni non potranno essere coperte da studenti di scuole tecniche e professionali perché il loro numero è fortemente insufficiente. La Fondazione Its arricchisce così il piano di formazione a sostegno delle politiche attive del lavoro sul territorio. Oltre l’85% degli studenti diplomati trovano un’occupazione nel settore ad un anno dal diploma.
Print Friendly, PDF & Email

di Maria Vittoria Mori

L’Istituto Tecnico Superiore opera da diversi anni nel territorio per formare alte professionalità per le aziende del distretto calzaturiero fermano-maceratese e nel sistema agroalimentare del sud delle Marche. Ottimi sono i risultati, soprattutto in termini occupazionali, con oltre 200 studenti diplomati in 10 anni e l’85% degli stessi che hanno trovato un’occupazione nel settore ad un anno dal diploma. I percorsi sono stati valutati tra i migliori a livello nazionale e primi a livello regionale nei monitoraggi “Indire”. In questi giorni, il presidente della Fondazione Its di Fermo, Andrea Santori, e il consiglio direttivo stanno lavorando alla presentazione del piano triennale 2020-2023 per rispondere a quelle che sono le reali esigenze del mercato del lavoro.

Attualmente sono attivi i percorsi biennali di: Tecnico superiore della produzione, qualità ed innovazione nel sistema moda con sede all’Itt Montani di Fermo (avviata la 2° annualità), Tecnico superiore marketing e web strategy per l’internazionalizzazione nel settore moda con sede alll’Itcg  di Civitanova Marche (attivata la 1a annualità) e Tecnico superiore delle produzioni e del marketing nel sistema agroalimentare con sede all’Iis Ulpiani di Ascoli Piceno (avviata la seconda annualità). Tutti i percorsi prevedono esperienze di viaggio studio o tirocini all’estero, l’acquisizione di certificazioni informatiche (livello Advanced) e certificazioni linguistiche (livello B2) e la partecipazione alle principali fiere ed eventi di settore. I percorsi biennali post-diploma si concludono con esami di Stato per l’acquisizione del diploma statale di Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il made in Italy nei sistemi Moda, Agroalimentare e Meccanica. Il titolo di studio corrisponde al 5° livello Eqf (European Qualification Framework).

I percorsi post-diploma Its sono percorsi innovativi in cui aziende, associazioni di categoria, istituzioni scolastiche, università, enti locali cooperano per formare figure professionali che rispondano alle attuali esigenze del mercato del Lavoro. Gli studenti sono coinvolti in attività formative condotte da docenti provenienti dal mondo del lavoro, in visite aziendali, partecipazione ad eventi, convegni, seminari e fiere di settore, esperienze all’estero, e un significativo periodo di tirocinio presso aziende del distretto calzaturiero fermano-maceratese e agroalimentare ascolano-fermano.

 

Il presidente della Fondazione Its di Fermo, Andrea Santori

“I percorsi biennali post-diploma, progettati e realizzati in collaborazione con le aziende e le associazioni di categoria per rispondere a specifici fabbisogni di tecnici di alto livello, hanno trovato positiva accoglienza presso le aziende – testimonia il presidente Andrea Santori – Sono centinaia le imprese che hanno collaborato in questi anni nell’ospitare studenti in tirocinio e numerose sono quelle che hanno assunto i nostri diplomati; l’attrattività dei corsi ha richiamato anche studenti provenienti da diverse parti d’Italia. L’Istituto Tecnico Superiore organizza anche seminari ed eventi rivolti a studenti ed aziende in collaborazione con le associazioni di categoria partner della Fondazione – sottolinea il presidente della Fondazione stessa – Il ruolo delle aziende, delle associazioni di categoria che le rappresentano e della Camera di Commercio regionale, sia quelle socie della fondazione che quelle partner progettuali, è fondamentale. I percorsi formativi vengono progettati, infatti, anche grazie al loro contributo, non solo economico ma di analisi dei fabbisogni condotte con indagini realizzate dalle stesse associazioni di categoria attraverso interviste mirate ad aziende o studi e report di settore.”

L’indagine commissionata da Smi (Sistema Moda Italia) presentata al Pitti l’8 gennaio scorso, mette in evidenza come nel sistema delle imprese della moda siano sempre più evidenti difficoltà di reperimento sul mercato del lavoro delle professionalità tipiche di tutti i vari passaggi della filiera creativa, produttiva e distributiva che caratterizza da sempre questo settore economico che, con i suoi 95 miliardi di fatturato annuo, in gran parte esportati, rappresenta una delle colonne portanti del “made in Italy”. L’indagine mette in evidenza come difficilmente le 48.000 assunzioni previste nel settore moda allargato (cioè comprensivo di accessori, occhiali, gioielli, concia) nei prossimi 4 anni, potranno essere coperte dai ragazzi che oggi frequentano le scuole tecniche e professionali, gli ITS e le scuole di moda, perché il loro numero è fortemente insufficiente.

Ma ancor più del dato quantitativo preoccupa anche la qualità dell’offerta formativa che il sistema di istruzione e formazione nazionale sarà in grado di fornire al sistema produttivo.

“Il nostro Its è parte della rete delle istituzioni formative dello Smi – spiega Andrea Santori – ed ha partecipato a numerosi incontri sul tema. Nel distretto calzaturiero, nonostante la profonda crisi che ha colpito il settore negli ultimi anni, riceviamo dalle aziende continue richieste di professionalità tecniche in grado di utilizzare le tecnologie di progettazione e gestione del processo produttivo e quelle legate anche agli ingenti investimenti fatti negli ultimi anni in ottica Industria 4.0 e figure tecniche in grado di gestire progetti di comunicazione e marketing anche all’interno di agenzie di comunicazione che operano a servizio delle imprese che in questi ultimi anni stanno accogliendo in tirocinio (e poi assumono) gli studenti del corso di Civitanova Marche. Nel sistema Meccanica il territorio di riferimento e lo stesso distretto della moda evidenziano fabbisogni legati agli importanti investimenti fatti delle imprese nell’ambito dell’industria 4.0 e gli ampi margini che ci sono nell’automazione industriale e la robotica nelle imprese esistenti. Il profilo professionale individuato dal nostro Its è funzionale sia alle aziende del settore meccanico presenti nel territorio che a quelle del distretto calzaturiero dove le competenze legate alla meccatronica, all’automazione industriale e dei temi legati all’Industria 4.0 sono richieste. Nel sistema Agroalimentare, nel 2018, è stata condotta una indagine su oltre 30 aziende medio grandi che si occupano della trasformazione agro-industriale delle eccellenze del territorio delle province di Fermo ed Ascoli Piceno in collaborazione con le associazioni di categoria, in particolare Confindustria Centro Adriatico, Cna di Fermo e Ascoli e Confartigianato Ascoli-Fermo. Dall’indagine sono stati individuati dei profili professionali riconducibili ai profili professionali dei percorsi Its. Insieme alle aziende del territorio, alle associazioni di categorie, alle università ed alcuni esperti del settore, sono stati predisposti due progetti didattici di cui uno relativo ad un profilo tecnico e l’altro più orientato al marketing. In entrambi i profili vengono affrontate le problematiche relative alle certificazioni dei prodotti. I dati rilevati da diversi enti (Unioncamere, Smi) indicano un forte fabbisogno di personale tecnico nel prossimo triennio (48.000 nel solo sistema moda).Tenendo conto di questo, i nuovi corsi avviati hanno subito una revisione dei moduli didattici (Impresa 4.0, Design Thinking, Web design, …) per avvicinarli alle nuove competenze professionali richieste.”.

In risposta ai fabbisogni evidenziati nel territorio regionale, ed in particolare in quello di riferimento dell’Its, sono stati pertanto individuati nuovi percorsi e nuovi territori nel quali proporre le attività dell’ITS:

2020 – 2022 Tecnico superiore per l’innovazione tecnologica ed organizzativa dei processi di produzione (Industria 4.0) – ITT Montani Fermo, Ipsia Ricci Fermo. VI edizione. Figura di riferimento: Sistema MODA – Tecnico superiore di processo, prodotto, comunicazione e marketing per il settore calzature – moda.

2020 – 2022 Tecnico superiore delle produzioni e del marketing nel sistema agroalimentare – IIS Ulpiani Ascoli Piceno/ITT Montani Fermo. 2° edizione. Figura di riferimento: Sistema agroalimentare – Tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali

2020-2022 Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici (Robotica e Industria 4.0) – ITT Montani Fermo, 1a Edizione – a servizio delle imprese del distretto calzaturiero fermano-maceratese che hanno investito in questi anni nell’acquisto di macchinari (Industria 4.0). Figura di riferimento: Sistema meccanica – Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici.

2021-2023 Tecnico superiore marketing e nuove strategie per l’internazionalizzazione del sistema Moda – ITCG Corridoni Civitanova Marche. VI Edizione. Figura di riferimento: Sistema Moda – Tecnico superiore di processo, prodotto, comunicazione e marketing per il settore calzature – moda.

2021-2023 Tecnico superiore di processo, prodotto, comunicazione e marketing per il settore tessile – abbigliamento – moda. Distretto tessile abbigliamento Marche Nord. I° Edizione. Figura di riferimento: Sistema MODA – Tecnico superiore di processo, prodotto, comunicazione e marketing per il settore tessile – abbigliamento – moda.

2021-2023 Tecnico superiore delle produzioni e del marketing nel sistema agroalimentare – IIS Ulpiani Ascoli Piceno, ITT Montani Fermo, IIS Garibaldi Macerata. III° Edizione. Figura di riferimento: Sistema agroalimentare – Tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali.

2022-2024 Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici (Robotica e Industria 4.0), ITT Montani Fermo. II° Edizione. Figura di riferimento: Sistema meccanica – Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici.

2022-2024 Tecnico superiore per l’innovazione tecnologica ed organizzativa dei processi di produzione (Industria 4.0) – ITT Montani Fermo, IPSIA RICCI Fermo. VII° Edizione. Figura di riferimento: Sistema Moda – Tecnico superiore di processo, prodotto, comunicazione e marketing per il settore calzature – moda.

2020-2022 Tecnico superiore delle produzioni e del marketing nel sistema agroalimentare – IIS Ulpiani Ascoli Piceno, ITT Montani Fermo, IIS Garibaldi Macerata. IV° Edizione. Figura di riferimento: Sistema agroalimentare  – Tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali.

I corsi verranno attivati con un minimo di 25 studenti selezionati ed un massimo di 30. Laddove sono previste più sedi (es. Ascoli/Fermo per l’agroalimentare, Marche Nord con sedi da individuare nei distretti tessili di Osimo, Filottrano, Senigallia, Fano e Urbania) il corso verrà attivato nella sede più ‘comoda’/prossima al maggior numero di studenti selezionati.

Per maggiori informazioni: www.itssmart.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti