facebook twitter rss

Franchellucci pronto alla presidenza di Ali Marche: “Realtà preziosa per supportare gli enti locali”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il Sindaco sarà nominato venerdì prossimo presidente regionale dell'associazione autonomie locali:"Marche tra le prime in Italia per numero di associati"
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Franchellucci

Per l’elezione alla guida di Ali Marche si dovrà attendere il congresso del 7 febbraio a Grottammare, ma sarà solo una formalità, perchè la sua sarà una candidatura unica. Il sindaco di Porto Sant’Elpidio Nazareno Franchellucci è pronto ad assumere la presidenza dell’associazione a livello regionale, raccogliendo il testimone dall’ex sindaco di Offida Valerio Lucciarini, nominato direttore nazionale dell’organizzazione.

La scelta caduta sul primo cittadino del comune rivierasco è stata annunciata due giorni fa. Un incarico che Franchellucci è pronto a portare avanti con l’obiettivo di fornire un supporto agli enti locali. “Ali è una realtà riformista che si occupa di programmazione e sviluppo, ha una rete di numerosi consulenti privati che psosono erogare servizi utili agli enti, può essere molto utile, in particolare per aiutare i piccoli Comuni, nelle consulenze e nei rapporti con le aziende. Non c’è nessuna sovrapposizione con l’Anci, l’associazione nazionale dei Comuni, di cui faccio parte sin dalla mia elezione a Sindaco, l’Anci ha un ruolo più istituzionale, sono due realtà completamente diverse. Il ruolo politico sarà quello di individuare le tematiche importanti su cui i Comuni possono lavorare e spingere per offrire servizi di supporto alle amministrazioni locali”.

Un’associazione che sta procedendo ora con l’organizzazione di congressi in tutte le 20 regioni italiane e che vede le Marche come uno dei territori con la maggiore partecipazione. “Negli ultimi anni Ali ha incrementato sensibilmente il raggio delle proprie attività – continua Franchellucci – il sindaco di Pesaro Matteo Ricci e Valerio Lucciarini a livello regionale l’hanno rimessa a posto e rilanciata, Ricci sicuramente ha anche contribuito a darle maggiore visibilità. Nelle Marche conta ben 116 enti associati, è ai primissimi posti a livello nazionale. Mi impegnerò per offrire il mio contributo”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X