facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio conferma la tassa
di soggiorno: stesso tariffario del 2019

PORTO SANT'ELPIDIO - Stesse condizioni del 2019, previsti 50.000 euro di introiti, si pagherà 0,50 euro al giorno a persona nel periodo estivo, per un massimo di 2 settimane
Print Friendly, PDF & Email

Confermata anche per il 2020 la tassa di soggiorno a Porto Sant’Elpidio. L’anno scorso l’introduzione dell’imposta scatenò un’accesa disputa di strutture recettive ed associazioni di categoria contro l’amministrazione comunale e dopo quel braccio di ferro, era abbastanza scontato che la scelta fosse confermata anche per la prossima stagione. Ora c’è l’ufficialità, dopo l’approvazione in giunta, che dovrà essere proposta nelle prossime settimane in Consiglio comunale.

Identiche le tariffe rispetto a quelle applicate un anno fa. Rimangono i 50 centesimi al giorno a persona per chi soggiorna in città, con un limite massimo di 14 pernottamenti consecutivi nella stessa struttura. Per chi pernotta nell’area camper, i 50 centesimi si pagano per piazzola e non a persona. Quanto alle famiglie che stipulano contratti stagionali in campeggi e villaggi vacanze, si è determinata una somma forfettaria di 14 euro l’anno.

Il Comune aveva previsto per il 2019 introiti per 50.000 euro. La somma accertata, stando al report del Comune, è risultata coerente, anzi di poco superiore rispetto alle previsioni di entrata stimate in sede di prima applicazione dell’imposta.

Nel 2019 i proventi dell’imposta sono stati distribuiti così: 15.000 euro sono stati investiti in attività promozionali, 11.000 per coprire i costi dei bus navetta estivi, 9.000 in manifestazioni per incentivare la destagionalizzazione turistica, 5.000 per gli infopoint allestiti sul lungomare, 3.000 per la stampa di materiale pubblicitario cartaceo, 7.000 per un software gestionale per inserire tutti i dati relativi alla tassa.

P.Pier.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X