facebook twitter rss

”Degrado in centro storico”, la
denuncia della minoranza consiliare

MONTEGIORGIO - I consiglieri Fabiola Girolami, Massimiliano Gentili e Marco Ramadori, riconducibili al gruppo Una Nuova Stagione per Montegiorgio: "Sempre più spesso arrivano ci arrivano segnalazioni circa l’inefficienza e la sordità di questa amministrazione riguardo la pulizia e il decoro della parte storica della città"
Print Friendly, PDF & Email

“Sempre più spesso arrivano, a noi consiglieri di minoranza, segnalazioni da parte di cittadini circa l’inefficienza e la sordità di questa amministrazione riguardo la pulizia e il decoro di Montegiorgio”.

Esordisce così la lettera del gruppo consiliare Una Nuova Stagione per Montegiorgio, composto dai consiglieri Fabiola Girolami, Massimiliano Gentili e Marco Ramadori, che proseguono.

“In via Cestoni, in pieno centro storico, immaginiamo per un momento di essere turisti in visita al nostro paese, dopo aver ammirato il chiostro Sant’Agostino ci dirigiamo appunto verso via Cestoni e mentre passeggiamo ci scontriamo con una sfilza interminabile di bidoni stracolmi e ci chiediamo, ma non dovrebbe funzionare il servizio di porta a porta?”

“Sacchi contenenti materiale di cui s’ignora origine e fattura – incalzano i consiglieri -, bottiglie di vetro sparse in mezzo alla strada; parimenti in via Ventidio appaiono solo residui lapidei, detriti ed erbacce. Ogni giorno il centro storico si presenta così, l’incuria ormai è il biglietto da visita, una discarica a cielo aperto tra la totale assenza di una soluzione da parte dell’amministrazione e la carenza del servizio raccolta – chiudono. Siamo a richiedere all’amministrazione una più attenta vigilanza, affinchè tali situazioni di degrado non si verifichino più”.

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X