facebook twitter rss

Federico Ripani e Cristiano
Crocetti di nuovo in Azzurro

SITTING VOLLEY - La Scuola di Pallavolo Fermana ancora protagonista grazie alle rinnovate convocazioni dei suoi tesserati per il raduno nazionale che si terrà dal 6 al 9 febbraio. Nel mirino del ct Emanuele Fracascia le qualificazioni per la kermesse europea del 2021
Print Friendly, PDF & Email

 

FERMO – Riparte l’attività della Nazionale Italiana di Sitting Volley Maschile impegnata dal 6 al 9 febbraio nel primo collegiale del 2020 in programma a Barzanò (LC).

Agli ordini del Ct Emanuele Fracascia, convocati anche i due giovani Federico Ripani e Cristiano Crocetti della Scuola di Pallavolo Fermana (foto).

“È sempre un grande onore vestire la maglia azzurra – dichiara Crocetti – servirà tenere alto l’impegno durante tutto l’anno perché il movimento italiano sta crescendo ed ora i ct possono puntare anche su delle scelte di qualità tecnica”.

L’obiettivo azzurro sarà quello di centrare la qualificazione per la kermesse europea del 2021 ottenendo un buon piazzamento ai Campionati Europei Divisione B in programma dal 25 al 29 giugno a Šempeter in Slovenia.

“È una tappa importante del nostro percorso – prosegue Ripani –, in questi mesi dovremo esprimere in campo il massimo del nostro gioco per cercare di staccare il pass per gli Europei. Dopo la qualificazione alle Paraolimpiadi di Tokyo della Nazionale Femminile, sarebbe bello se anche la maschile centrasse un risultato per continuare a promuovere insieme ai massimi livelli la disciplina del sitting volley “

Questi i dodici azzurri convocati: Barossi, Gamba (Polisportiva Pallavolo Brembate di Sopra), Crocetti, Ripani (Scuola di Pallavolo Fermana ASD), Di Ielsi (ASD Termoli Pallavolo), Drigo (ASD Alta Resa), Guzzo (ASD Volley Palermo), Ignoto (ASD Nola Città Dei Gigli), Marsiliani (APD Fonte Roma Eur), Mangiacapra (UP Volley SSD), Striano (ASD Vesuvio Oplonti Volley), Nadai (Volley Codogne).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X