facebook twitter rss

Il Montegiorgio torna alla vittoria,
per l’Atletico un pari ricco di reti

SERIE D - I rossoblù dell'entroterra ritrovano il sorriso liquidando tra le mura amiche la pratica Terme Fiuggi con un prezioso 2-0. Non bastano invece tre centri ai biancoazzurri della riviera, sempre riacciuffati in corso d'opera da un Vastogirardi tenace nel rincorrere con costanza fino al definitivo 3-3
Print Friendly, PDF & Email

Una fase del riscaldamento pomeridiano del Montegiorgio. Fonte profilo Facebook societario

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Ventitreesima giornata di campionato, con le fermane protagoniste tra le mura domestiche.

Montegiorgio all’opera presso il “Tamburrini”, chiamato ad ospitare l’Atletico Terme Fiuggi, collettivo regolato 2-0 per una vittoria che riavvicina i rossoblù alla griglia play off, lontana cinque gettoni.

Porto Sant’Elpidio di scena invece sul fondo sangiustese di Villa San Filippo, da calendario a ricevere la visita del Vastogirardi per un pirotecnico 3-3 che contribuisce a tener lontana la botola play out dai biancoazzurri, ora distante ben sette gradini di classifica.

 

MONTEGIORGIO – Dopo le delusioni collezionate nell’ultimo scampolo di torneo, l’undici di mister Gabriele Baldassarri è tornato in azione davanti al pubblico amico per respingere un avversario che, alla vigilia del calcio d’inizio pomeridiano, approcciava l’erba sportiva montegiorgese con un solo punto di ritardo dai padroni di casa. Per bloccare l’assalto degli uomini guidati da Giuseppe Incocciati si è ricomposta la coppia di centrali con Ferrante e Baraboglia, ripristinato anche nel ruolo di regista Omiccioli, piazzato da prassi nel cuore della mediana a tre elementi. Confermato inoltre d’avanti, in qualità di esterno mancino del tridente offensivo, l’under Pampano.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

MONTEGIORGIO 2: Marani, Gnaldi, Tempestilli, Omiccioli, Ferrante, Baraboglia, Pampano, Nasic, Njambé, Albanesi, Mariani. A disposizione: Mercorelli, Zancocchia, Alighieri, Monti, Rozzi, Marziali, Aloisi, Santori, Mejias. All. Gabriele Baldassarri

ATLETICO TERME FIUGGI 0: Chingari, Tassone, Zaccone, Falasca, Locci, Scalon, Papaserio, Forgione, D’Andrea, Macrì, Passaro. A disposizione: Ludovici, Moriconi, Gualtieri, Chirilenco, Filipponi, Felea, Rizzitelli, Diakite Pape, Basilico. All. Giuseppe Incocciati

ARBITRO: Stefano Grassi di Forli’, Gino Passaro di Salerno e Cristiano Pelosi di Ercolano

RETI: 9′ Albanesi, 14′ Mariani

LA CRONACA

Missione compiuta. Grazie ad una partenza sprint ecco repentino il vantaggio rossoblù, con la palla scodellata in area da Mariani per la testa vincente di Albanesi, attaccante abile a disegnare una traiettoria ad infilarsi sotto l’incrocio. Poco dopo favori invertiti, con Albanesi servito cioè da Mariani , in area a seminare avversari fino ad un tocco difensivo giudicato da Grassi di Forlì da rigore. Dagli undici metri trasformazione centrata dallo stesso Mariani per il definitivo 2-0 di giornata. La reazione ospite è pressoché controllata dalla retroguardia di casa, con le due inzuccate di Scalon che non destano particolari problemi all’estremo Marani. Impermeabile controllo attivo anche nella ripresa, con il Fiuggi alla ricerca del tutto per tutto ma con la diga montegiorgese attenta nel rispedire al mittente l’offensiva. L’ultima emozione del pomeriggio trascorso al “Tamburrini” transita per la traversa colpita da Zaccone, ma la vittoria all’inglese è una pratica approvata dal triplice fischio, con i nuovi conseguenti tre punti accreditati da aggiungere alla classifica di Omiccioli & soci.

 

 

Atletico Porto Sant’Elpidio-Vastogirardi. Foto set, tra galleria e copertina, di  Andrea Colò

MONTE SAN GIUSTO (MC) – Ghiotta l’occasione in quota al collettivo guidato da Eddy Mengo, in opera sul fondo domestico: tentare cioè lo sgambetto ad una compagine giunta in quel di Monte San Giusto (MC), teatro delle gare interne dei biancoazzurri, con un avanzo di classifica quotato solo due punti. Circostanza numerica, quella dunque messa sul piatto prima del calcio d’inizio, decisamente utile per concretizzare un sorpasso di graduatoria e lasciarsi ulteriormente alle spalle la palude play out.

IL TABELLINO

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 3: Gagliardini, Morazzini, Perini, Frinconi, Borgese, Ficola, Fermani, Miccoli, Maio, Cuccù, Ruzzier. A disposizione: Faini, Manoni, Nicolosi, Diarra, Orazi, Mazzieri, Palestini, Niane, Mandolesi. All. Eddy Mengo

VASTOGIRARDI 3: Caparro, Nespoli, Lepore, Pesce, Ruggieri, Mikhaylovskiy, Gargiulo, Fazio, Kyeremateng, Pettrone, Mino. A disposizione: Siaulys, Corso,Guglielmi, Pigozzi, Di Lullo, Perrino, Fatone, Coia, Bruni. All. Francesco Farina

ARBITRO: Davide Santarossa di Pordenone, Francesco Forgione di Gradisca d’Isonzo e Stefano Girgenti di Ferrara

RETI: 24′ Maio (rig.) e 33′ Cuccù (rig.), 26′ e 57′ Ruggieri, 65′ Ruzzier, 73′ Pesce

LA CRONACA

Ne è scaturito un rocambolesco 3-3, con il Porto Sant’Elpidio a spezzare l’equilibrio di partenza grazie ad un penalty conquistato per tocco di mano, della barriera, su calcio di punizione. Dagli undici metri si presentava implacabile Maio, ma i conti venivano presto pareggiati da Ruggieri, ad indovinare la traiettoria giusta con una punizione dal limite, circostanza pagata cara da Gagliardini che in tuffo impattava sul palo cagionandosi la presunta frattura alla mano. Poco dopo la mezz’ora nuovo calcio di rigore assegnato da Santarossa di Pordenone, per atterramento irregolare di Cuccù, e con lo stesso elpidiense a capitalizzare il tiro franco dal dischetto. Pratica sbrigata? Tutt’altro, ecco infatti ancora Ruggieri, stavolta su colpo di testa, a perforare le resistenze fermane. L’Atletico non si dava però per vinto, e si palesava pertanto il cross a premiare Ruzzier, preciso nel deviare in rete a sua volta da distanza ravvicinata. Il definitivo 3-3 sul sintetico maceratese arrivava però con un tiro di Pesce da fuori area, un centro che divideva così la posta in palio tra le contendenti.

 

Fotogallery

 

Articolo correlato: 

Montegiorgio nuova amarezza, Atletico Porto Sant’Elpidio avanti di pareggio

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X