facebook twitter rss

Montegiorgio nuova amarezza,
Atletico Porto Sant’
Elpidio avanti di pareggio

SERIE D - Un rigore dubbio trasformato da Merlonghi condanna i rossoblù alla rinnovata caduta di torneo, mentre in terra laziale la gara dei biancoazzurri si è chiusa a reti inviolate ma con tante occasioni create. Per la compagine di mister Gabriele Baldassarri si allontana ulteriormente la zona play off, l'undici di Eddy Mengo si lascia invece la palude di graduatoria a sei lunghezze
Print Friendly, PDF & Email

Il calcio d’inizio di Cattolica San Marino-Montegiorgio

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Ventiduesima giornata del girone F, quinta di ritorno con le portacolori di provincia che, dopo l’ultimo turno domestico, quest’oggi sono state impegnate entrambe lontano dal territorio fermano.

Altetico Porto Sant’Elpidio a pareggiare a reti inviolate in quel di Fiuggi, sponda Atletico Terme; Montegiorgio da par suo a patire per 1-0 sull’erba calcistica del Cattolica San Marino. I risvolti di classifica vedono così i rossoblù allontanarsi ulteriormente dalla zona play off, collocata da stasera a 36 punti, restando bloccati a 31 gradini di classifica. Il Porto Sant’Elpidio allunga a 27, distanziandosi così di sei punti dal Real Giulianova, prima selezione ricompresa tra i play out.

 

Una fase del riscaldamento del Montegiorgio

CATTOLICA (RN) – Rossoblù di mister Gabriele Baldassarri in campo al netto di ben tre pedine.

Tre giornate di stop al mediano Trillini (due per il rosso diretto rimediate nel turno scorso ed una per somma di ammonizioni). Per sanzioni disciplinari fuori dal rettangolo di gioco anche il regista Omiccioli ed il centrale Baraboglia.

In casa dunque della penultima della lista, ma reduce da ben tre pareggi consecutivi, il Montegiorgio ha sopperito tali lacune con la presenza di Gnaldi nel cuore della difesa, lo scivolamento di Nasic in mediana e lo spostamento al centro della stessa di Mariani, quest’oggi incaricato quindi di innescare la manovra fermana. In avanti, spazio dal primo minuto a Pampano (under leva del 2002) sull’out mancino del tridente offensivo.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

CATTOLICA SAN MARINO 1: Piai, Croci, Guarino, Gaiola, Ferraro, Bajic, Gasperoni, Cannoni, Battistini, Merlonghi, Notariale. A disposizione: Aglietti, Stallone, Drudi, Pasquini, Ferrario, Bergnesi, Barellini, Abouizziane, Terenzu All. Emanuel Cascione

MONTEGIORGIO 0: Marani, Tempestilli, Zancocchia, Mariani, Ferrante, Gnaldi, Marchionni, Nasic, Njambe, Albanesi, Pampano. A disposizione: Mercorelli, Marziali, Silenzi, Monti, Tassetti, Moreschini, Rozzi, Santoro, Maejias. All. Gabriele Baldassarri

ARBITRO: Alessandro Silvestri di Roma 1, Mauro Ottobretti di Foligno e Paolo Cozzuto di Formia

RETE: 55′ Merlonghi (rig.)

LA CRONACA

Primo tempo avaro di emozioni, con manovra lenta, difese efficaci e trame poco degne di nota da ambo le parti. La frazione d’apertura si trascina quindi stancamente sino al duplice fischio. Nella ripresa però, precisamente dopo 10′ di ostilità sportiva, il vantaggio dei padroni di casa giunto grazie alla trasformazione di un dubbio calcio di rigore messo nel sacco da Merlonghi. La reazione del Montegiorgio transita per i piedi del giovane Pampano per ben due volte, ma l’estremo di casa si fa trovare sempre pronto alla concreta replica. Il rammarico per un pari gettato alle ortiche, sul finale di partita, sta tutto nell’occasione capitata a Nasic, a colpire di testa da posizione ravvicinata non trovando però lo specchio.

 

Atletico Terme Fiuggi-Atletico Porto Sant’Elpidio, le squadre in campo per il calcio d’inizio. Foto Andrea Colò

FIUGGI (FR) – Solo tre i punti di distacco, alla vigilia del calcio d’inizio, tra le contendenti di giornata. Un Porto Sant’Elpidio in salute dopo i due successi consecutivi conquistati tra Chieti e Monte San Giusto ha dunque fatto visita ad una compagine collocata in una tranquilla posizione di centro classifica: un bel test dunque per saggiare la maturità acquisita dai biancozzurri, per come detto, dal recente trend al momento candidati con merito ad una coda di torneo lontana da affanni di classifica.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

ATLETICO TERME FIUGGI 0: Chingari, Gualtieri, Zaccone, Falasca, Losci, Scalon, Papaserio, Rizzitelli, D’Andrea, Macrì, Basilico. A disposizione: Ludovici, Moriconi, BAcchi, Tassone, Filipponi, Felea, Forgione, Diakhite, Passaro. All. Giuseppe Incocciati

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 0: Gagliardini, Morazzini, Perini, Frinconi, Borgese, Ficola, Palestini, Miccoli, Maio, Cuccù, Fermani. A disposizione: Mariani, Manoni, Nicolosi, D’Alessandro, Orazi, Mazzieri, Diarra, Ruzzier, Niane. All. Eddy Mengo

ARBITRO: Vincenzo D’Ambrosio Giordano di Collegno, Ferdinando Savino di Napoli e Francesco Longobardi di Castellammare di Stabia

LA CRONACA

Esame superato grazie ad un pari condito da rammarico viste le tante trame sviluppate, in numero nettamente superiore all’unica vera parata effettuata nell’arco del match da Gagliardini. Partita quindi tonica e frizzante quella mandata in onda dai portoelpidiensi, a mancare di un soffio la vittoria nella tana di una compagine tutto sommato ordinata. Il buon momento dei biancoazzurri è quest’oggi testimoniato dal tiro dalla distanza di Cuccù, al 15′, disinnescato in angolo dal portiere di casa. Ancora Cuccù poco dopo, su calcio franco finito sulla traversa dopo una prima parata di Chingari e con successiva carambola fatta preda da Ficola che, di testa ed a porta vuota, spediva alto oltre lo specchio. Poco dopo la mezz’ora di gioco l’occasione più interessante della prima frazione, con Maio a presentarti a tu per tu con l’estremo Chingari, lesto a stoppare la traiettoria del numero nove ospite spedita sul primo palo. Nel secondo tempo altre occasioni in quota alla compagine di Eddy Mengo. Da segnalare a metà circa delle ostilità il colpo di testa di Ruzzier, ben trovato nel cuore dell’area dal cross di Maio sul quale si palesava il miracolo del portiere laziale, a conti fatti migliore in campo: ulteriore testimonianza della buona prova offerta dai rivieraschi.

 

Articolo correlato:

Montegiorgio c’è un punto, vittoria di rimonta per l’Atletico Porto Sant’Elpidio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X