fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Dalle parole alle mani: si picchiano
sull’autobus, arriva la polizia

FERMO - Due giovani dalle parole sono passati alle mani. Sul posto, raccolta la richiesta di intervento, sono arrivati gli agenti della questura di Fermo. L'intervento dei poliziotti ha riportato la calma e l'autobus è ripartito
Print Friendly, PDF & Email

Attimi di apprensione ieri sera, intorno alle 20,30 a Lido Tre Archi dove l’autista di un autobus di linea è stato costretto a fermarsi e a chiamare la polizia per una colluttazione scoppiata all’interno del mezzo di trasporto. Tra i passeggeri, infatti, due ragazzi di origini nordafricane, sembrerebbe per futili motivi hanno iniziato a dirsele di tutti i colori. E in un attimo dalle parole si è passati alle mani. A quel punto l’autista ha fermato il mezzo e dall’autobus è partita la richiesta di intervento alla polizia della questura di Fermo. Nel mezzo di trasporto pubblico anche un addetto alla vigilanza della Fifa security che, insieme all’autista, in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine, ha evitato che la situazione potesse degenerare.

Una volta arrivati gli agenti della sezione Volanti della questura di Fermo hanno fatto sì che la situazione tornasse alla normalità. I due giovani, placatisi alla vista dei poliziotti, sono comunque stati identificati. E a quel punto, con la situazione tornata alla normalità, l’autista, dopo circa mezz’ora di stop, ha potuto ingranare nuovamente la marcia e riprendere il suo percorso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X