facebook twitter rss

Debutto in Serie A
per il monturanese Andrenacci:
tra i pali contro la Juventus

CALCIO - Classe 1995, terzo portiere del Brescia, Lorenzo ha sostituito dal nono minuto il compagno Enrico Alfonso, trasportato in ospedale per trauma cranico. Il primo incoraggiamento per lui è giunto da parte di Mario Balotelli
Print Friendly, PDF & Email

 

di Silvia Remoli

TORINO – Un battesimo di grande responsabilità quello che ha ricevuto oggi il giovane Lorenzo Andreanacci (foto al momento dell’ingresso in campo), chiamato da mister Diego Lopez in soccorso della propria squadra, il Brescia, ospite dell’Allianz Stadium.

Lorenzo è il terzo portiere delle ‘rondinelle’ che, complice l’indisponibilità annunciata di Joronen e l’infortunio al nono minuto di Alfonso dopo un contrasto con Higuain, non poteva immaginare esordio più impegnativo ma al contempo prestigioso: quello contro la Juventus.

Pensiero questo che di sicuro ha attraversato le menti dei suoi compagni, in primis Mario Balotelli, che da buon capitano lo ha abbracciato per incoraggiarlo al momento del suo ingresso nel campo torinese.

Cresciuto nelle giovanili del Milan, passato poi al Brescia, il venticinquenne di Monte Urano è stato girato in prestito per un anno prima al Como e poi al Fano (con cui ha affrontato anche la Fermana FC), per poi rientrare con la squadra lombarda.

In merito al difficile scontro odierno, Lorenzo Andrenacci, incolpevole sui gol di Dybala e Cuadrado, si è ben disimpegnato per tutto il match, distinguendosi particolarmente nell’intervento con cui ha deviato sulla traversa un velenoso colpo di testa di Rugani.

 

Fotogallery, immagini tratte da Sky

L’affettuoso abbraccio di Mario Balotelli a Lorenzo Andrenacci

L’entrata in campo di Lorenzo Andrenacci contro la Juve: debutto in serie A nella 24ma giornata

Il secondo portiere del Brescia Alfonso lascia il campo dopo l’infortunio alla testa occorso al nono minuto di gioco

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X