facebook twitter rss

Montegiorgio di pareggio, Atletico
Porto Sant’Elpidio di amarezza

SERIE D - Rossoblù rimontanti sabato sul doppio vantaggio in casa del Chieti, per un match chiuso sul 2-2. Campobasso quest'oggi cinico sul collettivo rivierasco, al Nuovo Romagnoli regolato per 3-0 dall'undici del tecnico fermano Mirko Cudini, lesto ad approfittare di tre episodi tradotti in altrettante reti
Print Friendly, PDF & Email

Il calcio d’inizio del match dibattuto nell’anticipo di ieri tra Chieti e Montegiorgio, fonte profilo Facebook rossoblù

 

di Paolo Gaudenzi 

FERMO – Montegiorgio in quel di Chieti, nel primo pomeriggio di ieri, ed Atletico Porto Sant’Elpidio quest’oggi nella tana del Campobasso, collettivo guidato dal fermanissimo Mirko Cudini, ex difensore prof da questa stagione alla guida dei “Lupi”.

Per il Montegiorgio è maturato un 2-2, in rete Njambè e Pampano e zona play off a meno quattro (rossoblù a quota 35, ed accesso alla fascia spareggi collocata a 39 gradini). Troppo collettivo molisano invece per l’Altetico, uscito dal “Nuovo Romagnoli” di Selvapiana con il 3-0 casalingo. Zona calda che resta comunque ad una sostanziale distanza di sicurezza: botola play out ad aprirsi al livello 22 con l’undici di Eddy Mengo in marcia a quota 28.

 

ORTONA (CH) – Sul fondo abruzzese della penultima della lista la compagine di mister Gabriele Baldassarri ha raccolto un punto, rimontata dopo il doppio vantaggio, per un tassello di graduatoria utile comunque a dare continuità al successo interno maturato nel week end pregresso sull’Atletico Terme FiuggiMontegiorgio in campo con Rozzi a sostituire l’appiedato dal giudice sportivo Mariani, nel ruolo di terzino destro Gnaldi, sul lato opposto Tempestilli. Pampano confermato nel tridente offensivo, completato da Albanesi supportano Njambé.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

CHIETI 2: Licastro, Polletta, Brattelli, Meola, Favo, Ricci, Franchi, Maranzino, Traini, Sivilla, Energe. A disposizione: Bruno, Vedovato, Chiochia, Di Cillo, Palmisano, Giangiulio, Bacigalupo, Sarritzu, Zawko. All. Alessandro Grandoni

MONTEGIORGIO 2: Marani, Gnaldi, Tempestilli, Omiccioli, Ferrante, Braboglia, Pampano, Nasic, Njambè, Albanesi, Rozzi. A disposizione: Mercorelli, Di Nicola, Alighieri, Monti, Mejas, Tassetti, Zancocchia, Aloisi, Santoro. All. Gabriele Baldassarri

ARBITRO: Luca Capriuolo di Bari, Agostino De Santis di Campobasso e Matteo Gentile di Isernia

RETI: 41′ Njambe, 44′ Pampano, 46′ Ricci e 70′ Traini

LA CRONACA

Passano appena tre giri di lancette ed ecco repentina un’occasione per i locali, con Franchi a calciare a giro trovando però pronto Marani alla ribattuta, con traiettoria a spegnersi poi sul palo. Tentativo successivo di Traini, che nell’uno contro uno innanzi a Baraboglia conclude a volo impegnando nuovamente l’estremo fermano. A poco dal termine della prima frazione la rottura dell’equilibrio di partenza. Alighieri, appena entrato, viene caricato in area con conseguente trasformazione del rigore assegnato dal signor Luca Capriuolo di Bari ad opera di Njambé per il vantaggio corsaro.

Coda di frazione densa di reti e quindi emozioni, perché al 44′ si palesa la fuga mancina dello stesso colored goleador, ed il perfetto scarico al rimorchio di Pampano, lesto a trovare il diagonale del 2-0. Al primo minuto di recupero il Chieti accorcia le distanze con Ricci, dimezzando quindi lo svantaggio sugli sviluppi di un corner. Gli sforzi dei neroverdi, alla ripresa delle ostilità, costringono il Montegiorgio ad un atteggiamento guardingo. Ferrante e Baraboglia, tipica diga difensiva piazzata davanti all’estremo Marani, controllano senza grossi patemi d’animo fino al minuto numero 70, quando Traini viene atterrato in area per un nuovo penalty di giornata. Dal dischetto lo stesso Traini è freddo nel mandare la palla dalla parte opposta rispetto al tuffo di Marani, siglando dunque il definitivo 2-2.

 

 

Il riscaldamento dell’Atletico Porto Sant’Elpidio all’interno del suggestivo impianto molisano del “Nuovo Romagnoli”, detto anche Selvapiana. Foto Andrea Colò

 

CAMPOBASSO – In panchina ex difensori centrali prof contro. Mirko Cudini, con un importante trascorso nelle retroguardie di sodalizi di Serie A e B da una parte, la locale, ed Eddy Mengo, stopper dal lungo passato dibattuto nel cuore delle difese di B e C per i biancoazzurri fermani. Fischio d’inizio a vedere le concorrenti in corsa per obiettivi di classifica agli antipodi: il Campobasso, dopo un inizio a singhiozzo, ha ingranato la marcia giusta viaggiando spedito sin nel cuore dei play off; dalla parte opposta, portoelpidiensi a tenere a debita distanza la palude della graduatoria.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

CAMPOBASSO 3: Raccichini, Fabriani, Vanzan, Brenci, Menna, Dalmazzi, Bontà, Candellori, Cogliati, Alessandro, Zammarchi. A disposizione: Natale, Martino, La Barba, Sbardella, Sanseverino, Tenkorang, Barbetta, Giampaolo, Musetti. All. Mirko Cudini

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 0: Mariani, Morazzini, Perini, Nicolosi, Borgese, Ficola, Frinconi, Miccoli, Maio, Cuccu’, Ruzzier. A disposizione: Faini, Manoni, Orazi, Diarra, Palestrini, Fermani, Mazzieri, Niane, Giuli. All. Eddy Mengo

ARBITRO: Francesco D’Eusanio di Faenza, Dario Maione di Nola e Domenico Castaldo di Frattamaggiore

RETI: 35′ Brenci, 49′ (rig.) e 78′ Alessandro

LA CRONACA

Campobasso cinico nel capitalizzare in rete tre episodi sfavorevoli finiti sul conto dell’Altetico. Dopo un approccio alla gara positivo da parte biancoazzurra, caratterizzato da due punizioni calciate da Cuccù e deviate in angolo dall’estremo locale, la rottura dell’equilibrio. Rinvio corto della difesa ospite in fase di disimpegno, palla fatta preda da Brenci e conclusione vincente. Su una successiva deviazione di mano in barriera, in area e da parte di Ruzzier, scaturita da un tiro franco molisano, il calcio di rigore trasformato nella ripresa da Alessandro. Sul doppio vantaggio domestico la reazione fermana, prima della magistrale punizione calciata nuovamente da Alessandro, per la doppietta personale ed il definitivo tris di squadra.

 

Articolo correlato: 

Il Montegiorgio torna alla vittoria, per l’Atletico un pari ricco di reti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X