facebook twitter rss

Riaperta la fontana pubblica
a San Michele Lido

FERMO - “La storica fontanella torna a disposizione degli utenti, ringrazio il pesidente Ciip Alati e tutto il suo staff per l’attenzione che dedicano ai nostri impianti anche in tema di monitoraggi e manutenzioni" ha dichiarato l'assessore alle politiche ambientali Alessandro Ciarrocchi
Print Friendly, PDF & Email

 

Alessandro Ciarrocchi

Come anticipato dall’Assessorato alle Politiche Ambientali sono bastati pochi giorni al Ciip spa per poter effettuare i lavori di manutenzione su questa fonte, storica e molto frequentata dai fermani e non solo che ne apprezzano le particolari qualità di freschezza e bontà.

E un ulteriore attestato della sua salubrità è arrivato dal contestuale controllo, sempre condotto dalla Ciip insieme agli interventi manutentivi, che hanno accertato l’assoluta purezza dell’acqua. Una momentanea sospensione dovuta a lavori di restyling a cura del Ciip spa – come ricordava il Presidente Giacinto Alati – che ha avviato anche dei controlli di routine sui valori.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Ciarrocchi, il quale a seguito delle varie segnalazioni dei residenti di San Michele aveva interessato l’azienda sollecitando una rapida riattivazione del servizio. “La storica fontanella torna a disposizione degli utenti – ha detto – ringrazio il Presidente Ciip Alati e tutto il suo staff per l’attenzione che dedicano ai nostri impianti anche in tema di monitoraggi e manutenzioni. Ricordo che in questi giorni sono in corso ulteAriori importanti interventi di allaccio che interessano tutta la città per lavori di collegamento della rete distributrice al nuovo anello. Colgo l’occasione per ricordare l’importanza di un uso parsimonioso ed attento dell’acqua pubblica”.

Dunque in queste ore gli addetti del Ciip stanno lavorando e già da stasera la fontana di contrada Valloscura sarà funzionante e nella piena disponibilità degli utenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X