facebook twitter rss

Coronavirus: ecco tutti i numeri
dell’ospedale Murri, dai ricoveri
agli accessi al pronto soccorso

FERMANO - I decessi al Murri per Coronavirus sono 43. Ad oggi i ricoverati sono 85. Tutti i numeri del nosocomio fermano dall'inizio del contagio e i confronti con il 2019
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

(Aggiornamento delle 21,35)

Tampone negativo per la donna, di circa 70 anni, di Grottazzolina, deceduta oggi al Murri di Fermo. Dunque la drammatica lista dei decessi al nosocomio fermano è ferma a 43.

Sempre stando ai dati alla giornata odierna in Terapia intensiva, con 15 posti letto disponibili, si sono registrati dall’inizio del contagio, 27 pazienti transitati. Quindici sono i ricoveri attuali, dunque a copertura totale dei posti disponibili, tre decessi e 9 dimessi di cui uno trasferito in Rianimazione ad Ancona, 4 in pneumosubintensiva a San Benedetto del Tronto, una dimissione all’Inrca, una a Villa Pini e due a domicilio, con questi ultimi considerati clinicamente guariti.

Il reparto di Medicina A, destinato al Covid, con 24 posti, ha visto transitare dall’inizio del contagio 36 pazienti. Venti sono gli attuali ricoveri, 12 i decessi e quattro i pazienti dimessi: uno trasferito all’Inrca, uno a Villa Pini e due dimissioni domiciliari, anche loro considerati clinicamente guariti. Nella Medicina B, anche questa destinata al Coronavirus, per 30 posti letto, sono transitati 25 pazienti. Oggi ve ne sono presenti 20. Due i decessi registrati e tre le dimissioni, tutte persone tornate a casa e considerate clinicamente guarite.

Per quanto riguarda, invece, le Malattie Infettive (19+12 posti letto), sono 60 i pazienti transitati. Trenta sono quelli presenti oggi in reparto. Dodici i decessi registrati e 18 le dimissioni: uno trasferito a Chiaravalle, uno a villa Pini, 11 guariti e quindi tornati a casa, e 5 dimessi, completamente guariti con due tamponi di controllo negativi.

E per l’Area vasta 4 è anche tempo di confronti con il 2019. Nel marzo dello scorso anno i ricoveri sono stati 1.258 a fronte dei 754 del mese scorso. I decessi nel marzo 2019 sono stati 39 mentre il mese scorso 48. E passiamo agli accessi al pronto soccorso: a gennaio gli accessi sono stati 3411, a febbraio 3059 mentre a marzo 1324.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti