facebook twitter rss

Emergenza sanitaria: le restrizioni
nei servizi demografici del Comune

FERMO - Da oggi al 3 maggio garantite attività indifferibili in presenza, rese solo nella sede centrale di via Mazzini riguardanti lo stato civile
Print Friendly, PDF & Email

“A seguito delle disposizioni governative in materia di contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19, si comunica che da oggi, 14 aprile al 3 maggio 2020 i Servizi Demografici del Comune di Fermo garantiranno, unicamente presso la sede centrale di via Mazzini, lo svolgimento delle attività indifferibili da rendere in presenza, riguardanti lo stato civile (tel. 0734 284290): atti di nascita e atti di morte (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13, il sabato in reperibilità solo per atti di morte”. E’ quanto annunciano dal Comune.

“Il rilascio delle carte d’identità avverrà solo in caso di emergenza e su prenotazione telefonica (tel. 0734 284267 – 284209). La validità delle carte d’identità scadute o in scadenza alla data di entrata in vigore del d.l. 18 del 17 marzo 2020 ‘Cura Italia’, è prorogata al 31 agosto 2020. Le richieste di certificazione e le pratiche per cambi di residenza saranno ricevute (ed evase) solo on line tramite le seguenti email: pec: servizi.demografici@pec.comune.fermo.it – email: ufficio.anagrafe@comune.fermo.it. Per le pratiche di residenza è necessario compilare il modulo ministeriale scaricabile dal sito del Comune (www.comune.fermo.it) nella sezione servizi demografici (https://www.comune.fermo.it/it/anagrafe/), inviandolo via email insieme ai documenti d’identità degli interessati”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti