facebook twitter rss

In spiaggia dal 4 maggio:
passeggiate ‘individuali’ sì, soste no
Sanzioni da 400 euro

SPIAGGIA - Il presidente Ceriscioli ha firmato l'ordinanza: "Sono vietati gli assembramenti e le soste sull’arenile. Le violazioni saranno punite con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di 400 euro"
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente Luca Ceriscioli ha firmato oggi l’ordinanza 27 che, dalla mezzanotte del 4 maggio 2020 consente le passeggiate (per chi, ovviamente, vive in un Comune costiero), svolte in maniera individuale, sulle spiagge, nel rispetto del distanziamento sociale e delle altre norme dell’ordinamento in tema di contenimento della diffusione del virus Covid-19″.

E’ quanto hanno comunicato dalla Regione nel pomeriggio aggiungendo e ricordando anche che “sono vietati gli assembramenti e le soste sull’arenile. Le violazioni saranno punite con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di 400 euro“.

LEGGI L’ORDINANZA


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti