fbpx
facebook twitter rss

Renato Zero conquistato dalla cover di ‘Amico’ dei ragazzi del Conservatorio Pergolesi di Fermo: “Eccoli i giovani italiani” (IL VIDEO)

FERMO - Il 4 maggio è stato il giorno della sorpresa che ha lasciato tutti increduli. Il lavoro dei musicisti fermani è arrivato direttamente al grande Renato Zero che ha deciso di ricondividerlo sul suo profilo Facebook ufficiale
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Paoletti

Tutto è nato da un’idea e da un messaggio di speranza che i ragazzi del coro pre-accademico del Conservatorio Pergolesi di Fermo hanno voluto lanciare tramite la realizzazione di un video in cui viene proposta la rivisitazione di uno dei capolavori di Renato Zero, la canzone ‘Amico’.  Un risultato che, è proprio il caso di dire, è andato ben oltre le aspettative degli studenti del conservatorio fermano.

A spiegare il messaggio scelto per il video è Claudio Bellumore, direttore del coro ‘virtuale’, che presentando il lavoro svolto ha spiegato: “È con ‘Amico’  di Renato Zero che vorremmo lanciare un messaggio di speranza: siamo all’inizio della fase 2 dell’emergenza sanitaria e, anche se non è ancora possibile vedere gli amici, ci sentiamo uniti più che mai, perché l’amico  è quello che non passa mentre tutto va . Torneremo presto a riabbracciarci e a volare nell’azzurro”.  

Il 4 maggio è stato il giorno della sorpresa che ha lasciato tutti increduli. Il lavoro dei musicisti fermani è arrivato direttamente al grande Renato Zero che ha deciso di ricondividerlo sul suo profilo Facebook ufficiale citando gli studenti del Conservatorio di Fermo come modello di speranza per il futuro. “Abbiamo venduto le nostre opere originali per poi accattarci fac-simili orrendi ed offensivi – scrive Renato Zero –  Questo nostro Paese prima delle mascherine indossava i paraocchi. Fonòpoli ne fu al corrente già vent’anni fa. Se non soffrisse di invidia, la nostra politica, avrebbe potuto già allora, in una cospicua misura, evitare lo scempio visibile oggi, in tutti i settori creativi e produttivi del Paese. Eccoli i giovani italiani, che all’insaputa degli scettici e dei sabotatori, si organizzano affinché il futuro qui, ci consenta ancora una volta, di poter tornare, a farci invidiare dal mondo intero! Forza ragazzi!!! E un buon ascolto a voi increduli! Renato Zero”.

‘Amico’ è stata scritta da Renato Zero e Franca Evangelisti per il testo e da Dario Baldan Bembo per la musica e in questa versione vede l’arrangiamento e la direzione di Claudio Bellumore e il montaggio video di Francesco Trotti della Salotto Unto Films.

Soddisfatto e orgoglioso dei suoi ragazzi il direttore del conservatorio Pergolesi Nicola Verzina, tra i primi a dare l’annuncio: “Renato Zero ha condiviso un lavoro fatto dal coro del pre-accademico del nostro Conservatorio. Grazie ai ragazzi e a Claudio Bellumore”. 

 

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X