facebook twitter rss

Stagione lirica: gli abbonamenti e i biglietti saranno validi per la riprogrammazione

FERMO - La rappresentazione de “L’Italiana in Algeri” verrà riprogrammata nella stagione lirica 2020-2021. Non sono quindi previsti rimborsi per gli spettacoli che vengono rinviati a causa del divieto di svolgimento di eventi pubblici e privati, su tutto il territorio italiano.
Print Friendly, PDF & Email

La Fondazione Rete Lirica delle Marche comunica che: “a seguito dell’entrata in vigore del Decreto legge 17 marzo 2020, n.18 (“Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”, detto “Cura Italia”) e successivi provvedimenti, nonché dei chiarimenti pervenuti dalla SIAE (“FAQ – annullamento o rinvio di eventi di spettacolo o intrattenimento” versione 2.2, 20/04/2020), si comunica che le rappresentazioni dell’opera L’italiana in Algeri di Rossini in programma nella stagione lirica 2019/2020 della Fondazione Rete Lirica delle Marche con il seguente calendario:

5 marzo (anteprima giovani) e 7 marzo 2020 Teatro della Fortuna di Fano
19 marzo (anteprima giovani) e 21 marzo 2020 Teatro dell’Aquila di Fermo
26 marzo (anteprima giovani) e 28 marzo 2020 Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno

come noto sono sospese e verranno riprogrammate nella stagione lirica 2020/2021, le cui date saranno presto annunciate (indicativamente nel mese di settembre).

I tagliandi di accesso (biglietti e abbonamenti) già in possesso dell’acquirente (anche acquistati online) restano validi per le nuove date di programmazione, che dovranno avvenire entro un anno dalla data originaria dello spettacolo. Non sono quindi previsti rimborsi per gli spettacoli che vengono rinviati a causa del divieto di svolgimento di eventi pubblici e privati, su tutto il territorio italiano.

La Fondazione Rete Lirica delle Marche rimane comunque a disposizione per eventuali chiarimenti all’indirizzo mail info@fondazioneliricamarche.it e al numero 345 9710537”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti