facebook twitter rss

‘Blu speranza’, Fermo conquista la bandiera 2020, Calcinaro: “Un buon auspicio per tutti gli operatori in questo anno particolare”

FERMO - Soddisfatto il sindaco Paolo Calcinaro: "Ci è appena arrivato l'invito ed è per noi un grandissimo piacere ottenere questo riconoscimento per il quinto anno. E' anche il frutto di un grande lavoro di programmazione, nuovi servizi, sensibilizzazione ambientale e turistica."
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Paoletti

Fermo ha ricevuto nel pomeriggio di oggi l’invito ufficiale alla cerimonia di presentazione della Bandiera Blu 2020 che, tradotto, significa che ha conquistato l’importante riconoscimento anche per questa stagione. 

Una notizia che arriva come segnale di speranza per un settore, quello del turismo, che in questo momento di emergenza Coronavirus sta soffrendo molto ma che non mancherà di rialzare la testa. Una riconferma, quella della Bandiera Blu, che non è così scontata, come si è visto lo scorso anno per Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio che non si erano viste assegnare il vessillo.

Fermo al momento, è il primo comune del territorio ad aver ricevuto l’invito dalla Fondazione per l’educazione ambientale (Foundation for Environmental Education – Fee).

Soddisfatto il sindaco Paolo Calcinaro: “Ci è appena arrivato l’invito ed è per noi un grandissimo piacere ottenere questo riconoscimento per il quinto anno. E’ anche il frutto di un grande lavoro di programmazione, nuovi servizi, sensibilizzazione ambientale e turistica.  Una gran bella soddisfazione, attestato della qualità che si conferma e di servizi crescenti, con nuovi bagni pubblici, l’ampliamento della sorveglianza a mare, accessibilità per disabili, solo per ricordarne alcuni. Un’attenzione dunque sempre maggiore ai servizi e alla qualità. Un riconoscimento che in questo momento particolare rappresenta ancora di più un segnale di speranza e buon auspicio per tutti quegli operatori del settore che si trovano ad affrontare queste emergenza. Le metteremo in bella mostra all’ingresso di Casabianca, Lido di Fermo, San Tommaso e Marina Palmense”.

Assessore Ciarrocchi che ha aggiunto: “Spero che questo vessillo serva come stimolo per la ripartenza del turismo balneare tanto colpito dall’emergenza sanitaria in corso . Ne abbiamo bisogno.  Sul piano personale è grande la soddisfazione per aver concluso anche l’ultimo anno di mandato con l’en plein di bandiere blu, e per questo voglio esprimere il ringraziamento a tutto il settore ambiente ed a quanti hanno lavorato a questo obiettivo”

Quest’anno la presentazione si terrà in diretta Facebook il prossimo 14 maggio alle ore 11. La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale assegnato dalla Fee (Federation for Environmental Education), istituito nel 1987, Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 48 Paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con l’obiettivo di certificare la qualità ambientale delle località turistiche balneari.

La bandiera 2019


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti