facebook twitter rss

Nuovo look per la rotonda di Casette: progetto per un percorso pedonale nel giardino di Via Nenni

SANT’ELPIDIO A MARE – Terrenzi: “Andiamo a completare un’opera pubblica apprezzata dai cittadini, che ha riqualificato l'ingresso alla frazione e snellito il traffico, un’opera che merita una degna sistemazione anche per quanto riguarda il decoro"
Print Friendly, PDF & Email

La Giunta Comunale ha deliberato ulteriori interventi per rendere più decoroso l’arredo della rotonda realizzata a Casette d’Ete. Ha deliberato, inoltre, l’approvazione di un progetto per la realizzazione di un percorso pedonale nel giardino di via Nenni.

“Andiamo a completare un’opera pubblica apprezzata dai cittadini, che ha riqualificato l’ingresso alla frazione e snellito il traffico, un’opera che merita una degna sistemazione anche per quanto riguarda il decoro – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – ed abbiamo previsto la piantumazione di una siepe nel perimetro della vasca di laminazione delimitata dalla staccionata, la sistemazione e l’arredo della rotonda centrale con graniglia e piantumazione dei cespugli con realizzazione di un idoneo impianto di irrigazione, la sistemazione delle aiuole laterali con piantumazione di prato laddove possibile e stesura di ghiaia dopo aver sistemato il sottofondo. Anche l’occhio vuole la sua parte ed abbiamo ritenuto necessario un intervento in tal senso”.

“Oltre al decoro urbano della rotonda – aggiunge l’Assessore alle manutenzioni Alessio Pignotti – abbiamo approvato il progetto per la realizzazione di un percorso pedonale nel giardino di Via Nenni che prevede uno scavo di sbancamento, la posa in opera di bordatura laterale, la realizzazione di uno strato di sottofondo e successivo livellamento con posa in opera di pannelli grigliati e successivo riempimento con ghiaia. Riteniamo che si tratti di una degna ultimazione dell’intervento messo in atto in una zona strategica per il quartiere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti