facebook twitter rss

Pedaso ‘Bandiera blu’ 2020,
Berdini: “Un sollievo avere l’invito”, Galasso:
“Felici ma sarà difficile festeggiare”

PEDASO - Cauto il sindaco Berdini. Per il consigliere Galasso entusiasmo molto smorzato a causa del Coronavirus
Print Friendly, PDF & Email

“Beh sì, è vero, abbiamo ricevuto l’invito ma sappiamo che questo non equivale necessariamente a una conferma”. E’ cauto il sindaco di Pedaso, Vincenzo Berdini, nel commentare l’invito, appunto, a partecipare alla cerimonia di consegna, insieme a Fermo, delle Bandiere blu 2020 ma non nasconde una certa soddisfazione: “Se la riceveremo potremo tutti tirare un sospiro di sollievo. Eh sì perché dopo quanto successo a Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio (con la mancata assegnazione ai due Comune) abbiamo avuto la conferma, la riprova, che il vessillo Fee non è certo scontato, non è un automatismo. Quindi, sì, crea una certa agitazione in un amministratore. E veder arrivare l’invito quantomeno fa tirare un primo sospiro di sollievo”.

“Sì, anche noi abbiamo ricevuto l’invito (per partecipare alla consegna delle Bandiere blu 2020 della Fee – si unisce il consigliere di maggioranza Giuseppe Galasso – se arriverà l’ufficialità sarà la sintesi di un lavoro che portiamo avanti da tre anni a questa parte, insomma una felice tradizione rispettata, che si rinnova.

Siamo all’ottava Bandiera blu. Però è innegabile che quest’anno assuma un significato particolare su tutti i fronti (a causa del Coronavirus), a livello sanitario ma anche e soprattutto, qui da noi, a livello economico e sociale. Quindi è davvero difficile, anzi impossibile, festeggiare. Un ringraziamento particolare all’ufficio competente per il lavoro puntuale ed attento svolto prima nella compilazione dei questionari Fee e poi nella gestione di tutte quelle che sono le misure e le iniziative portate avanti durante tutto l’anno.

‘Blu speranza’, Fermo conquista la bandiera 2020, Calcinaro: “Un buon auspicio per tutti gli operatori in questo anno particolare”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti