facebook twitter rss

Covid19, Gores: “Nell’ultima settimana
il 75% dei positivi è under 35»

VIRUS - Ceriscioli: "È importantissimo non vanificare i risultati ottenuti nei mesi precedenti e quindi è indispensabile che nella fase 2 delle riaperture tutti continuiamo a rispettare le regole per il contenimento del contagio"
Print Friendly, PDF & Email

“Nella giornata di ieri sono stati effettuati 1060 tamponi: 717 del percorso diagnosi e 343 del percorso guariti. I nuovi casi positivi rilevati sono 13: 6 in provincia di Ancona, 2 a Pesaro Urbino, 2 a Macerata, 3 a Fermo e 0 ad Ascoli”. E’ quanto comunicano dal Gores, il gruppo operativo regionale di emergenza sanitaria questa mattina con il consueto bollettino medico sulle analisi effettuate nella giornata di ieri.

“I dati degli ultimi giorni evidenziano un abbassamento sensibile dell’età dei positivi: negli ultimi 7 giorni il 75% dei casi è under 35. Si tratta di persone con pauci sintomatiche che ora sono in isolamento a casa poiché non necessitano di ricovero ospedaliero”, aggiungono dal Gores.
“È importantissimo non vanificare i risultati ottenuti nei mesi precedenti – afferma il presidente Luca Ceriscioli – e quindi è indispensabile che nella fase 2 delle riaperture tutti continuiamo a rispettare le regole per il contenimento del contagio, soprattutto con l’uso delle mascherine, il rispetto delle distanze e l’attenzione massima a non creare assembramenti. E queste regole riguardano tutti, nessuno escluso, i giovani come i più adulti. Non possiamo permetterci di tornare indietro. È responsabilità di ciascuno di noi, nell’interesse di tutti, osservare queste regole”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X