facebook twitter rss

Il capriolo ‘in vacanza’ sulla costa:
ospite a Villa Salvadori
“Sa che nessuno vuole fargli male” (Video)

PORTO SAN GIORGIO - Il racconto di Costanza Salvadori, che sta comunque cercando di riportare l'animale nel suo habitat naturale con l'aiuto delle istituzioni
Print Friendly, PDF & Email
Il capriolo a villa Salvadori

di Andrea Braconi

Esistono angoli del nostro territorio che, improvvisamente, riescono a diventare habitat speciali, nei quali arrivano ad insediarsi animali inattesi. Come il giovane capriolo che ha scelto il parco di Villa Salvadori, a Porto San Giorgio, per scorrazzare allegramente cibandosi di fichi, erba e resti di potature. Un luogo non casuale, che vide anche le gesta dell’ornitologo Tommaso Salvadori e che ospita scoiattoli e varie tipologie di uccelli.

“È arrivato, forse spaventato – ricorda Costanza Salvadori – ho chiamato subito i Carabinieri Forestali che mi hanno indirizzato al servizio Recupero Animali Selvatici: qui mi hanno spiegato come questo tipo di animale, essendo un maschio, tende a ritornare. Ma adesso mi sto mettendo in contatto con il sindaco Loira e spero proprio che lui riesca ad aiutarmi”.

L’obiettivo di Costanza, infatti, è quello di riportare il capriolo nel proprio ambiente, ma nel frattempo c’è il forte timore che uscendo dalla villa possa essere investito. “Qui per lui è una specie di bengodi, si è sistemato in una parte dove c’è un fico, poi va nell’orto e mangia quello che trova. Il territorio, d’altronde, offre varie cose. È bello pimpante e giorno dopo giorno si sta rilassando, quasi comprendendo come nessuno voglia fargli del male”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti