fbpx
facebook twitter rss

Il capriolo ‘in vacanza’ sulla costa:
ospite a Villa Salvadori
“Sa che nessuno vuole fargli male” (Video)

PORTO SAN GIORGIO - Il racconto di Costanza Salvadori, che sta comunque cercando di riportare l'animale nel suo habitat naturale con l'aiuto delle istituzioni
Print Friendly, PDF & Email
Il capriolo a villa Salvadori

di Andrea Braconi

Esistono angoli del nostro territorio che, improvvisamente, riescono a diventare habitat speciali, nei quali arrivano ad insediarsi animali inattesi. Come il giovane capriolo che ha scelto il parco di Villa Salvadori, a Porto San Giorgio, per scorrazzare allegramente cibandosi di fichi, erba e resti di potature. Un luogo non casuale, che vide anche le gesta dell’ornitologo Tommaso Salvadori e che ospita scoiattoli e varie tipologie di uccelli.

“È arrivato, forse spaventato – ricorda Costanza Salvadori – ho chiamato subito i Carabinieri Forestali che mi hanno indirizzato al servizio Recupero Animali Selvatici: qui mi hanno spiegato come questo tipo di animale, essendo un maschio, tende a ritornare. Ma adesso mi sto mettendo in contatto con il sindaco Loira e spero proprio che lui riesca ad aiutarmi”.

L’obiettivo di Costanza, infatti, è quello di riportare il capriolo nel proprio ambiente, ma nel frattempo c’è il forte timore che uscendo dalla villa possa essere investito. “Qui per lui è una specie di bengodi, si è sistemato in una parte dove c’è un fico, poi va nell’orto e mangia quello che trova. Il territorio, d’altronde, offre varie cose. È bello pimpante e giorno dopo giorno si sta rilassando, quasi comprendendo come nessuno voglia fargli del male”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X