facebook twitter rss

Giacinti respinge le critiche di Marcozzi e Carloni: “Loro abbandonano la Commissione mentre noi cerchiamo di risolvere i problemi dei marchigiani”

AIUTI - "Ognuno fa la sua parte. Forza Italia e Lega pensano a strategie da campagna elettorale e abbandonano i lavori, e la Marcozzi fosse rimasta avrebbe forse saputo che la cifra è di 211 milioni di Euro e non 201"
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Giacinti

 

Non tarda ad arrivare la replica del consigliere regionale Francesco Giacinti alla capogruppo di Forza Italia Jessica Marcozzi e a Mirko Carloni della Lega. Al centro del dibatto la critica mossa dai due esponenti di minoranza sulla manovra da 211 milioni di Euro a sostegno delle imprese e dell’economia marchigiana.

Giacinti, presidente della commissione bilancio, non usa mezzi termini: “Mentre loro abbandonano la commissione noi lavoriamo per risolvere i problemi dei marchigiani”.

Non finisce qui. Il consigliere regionale Pd non esita ed evidenziare una grande contraddizione all’interno di Forza Italia e Lega: “Per prima cosa parliamo di una manovra da 211 milioni di Euro e non 201 milioni come  scritto dalla Marcozzi. Hanno definito questo provvedimento tardivo e inadeguato dimenticando che al suo interno sono state sviluppate anche alcune di quelle che erano le loro proposte. Oltretutto il lavoro in commissione si stava svolgendo in maniera proficua e collaborativa. I dubbi trovano così subito risposta. Perchè abbandonare la commissione e il lavoro di confronto che si stava portando avanti per aiutare il tessuto economico marchigiano? La risposta è chiara: solo per avere un pretesto per creare polemiche da campagna elettorale. Con calcoli oltretutto sbagliati”. 

Giacinti conclude: “211 milioni di Euro, agevolazione del credito, finanziamenti a fondo perduto, celerità delle pratiche con l’autocertificazione, sono tutti aspetti che fanno parte della manovra adottata. A questo punto non ho proprio capito cosa ha portato la Marcozzi e Carloni ad abbandonare la commissione se non la necessità di un pretesto per attaccare un operato responsabile a sostegno del tessuto sociale in un momento di grave emergenza anche sociale. Ognuno fa la sua parte. Loro pensano a strategie da campagna elettorale e abbandonano i lavori (se la Marcozzi fosse rimasta avrebbe forse saputo che la cifra è di 211 milioni di Euro e non 201), noi continuiamo a cercare di risolvere i problemi dei marchigiani”.

Marcozzi (FI): “Per noi le priorità sono imprese e famiglie, dalla giunta regionale solo briciole”

 

Covid19: “Pdl della giunta tardiva e senza strategia” Marcozzi e Carloni abbandonano la commissione Bilancio

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti