fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Laurea con lode per Federica Marinangeli,
“Spero di iniziare ad insegnare presto”

FERMO - Massimo del punteggio per la tesi sperimentale discussa in videoconferenza stamattina, Federica è dottoressa magistrale in scienze della formazione primaria
Print Friendly, PDF & Email

Ha concluso il suo percorso di studi con un brillante 110 e lode in Scienze della formazione primaria, Federica Marinangeli. La studentessa fermana ha discusso in videoconferenza la sua tesi di laurea sperimentale in Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento, proponendo il tema della “Flipped classroom ed episodi di apprendimento situati, un’esperienza di didattica della grammatica in una classe V primaria”. Relatrice la prof.ssa Chiara Laici.

Dopo il conseguimento della prima laurea in Scienze della formazione, che la abilitava a svolgere l’attività di educatrice di asilo nido, oggi è arrivata quella magistrale che apre le porte dell’insegnamento, il sogno che Federica coltiva da tempo. Un traguardo raggiunto con sacrificio e dedizione, tante trasferte da Fermo a Macerata per tutto il suo percorso di studi, che oggi si conclude con il risultato più atteso. Tanto studio alle spalle, una nuova prova già all’orizzonte, dato che la neo dottoressa si prepara ad affrontare il prossimo concorso statale per entrare nella pubblica istruzione.

I familiari ripercorrono con orgoglio tutte le tappe che l’hanno portata oggi ad indossare la corona d’alloro al capo. Una passione per l’infanzia che coltivava sin da ragazzina, il test d’ingresso all’università superato, la decisione di proseguire gli studi dopo la prima laurea, forte del costante incoraggiamento dei suoi cari. Unico rammarico, non si è potuta laureare in presenza, ha dovuto affrontare la discussione davanti ad un computer, questa mattina, attendendo poi con le dita incrociate il verdetto della commissione, arrivato nel primo pomeriggio. Quando è iniziato il lockdown imposto dall’emergenza Covid-19 Federica aveva già terminato gli esami ed ha trascorso la lunga “reclusione” in casa preparando a tempo pieno la tesi discussa oggi.

Ad una parete, appeso uno striscione di incoraggiamento, con una grande scritta in rosso “In bocca al lupo”, accompagnata da foto di momenti di divertimento e spensieratezza. Ad applaudirla c’erano il papà Lorenzo, la mamma Lorena, la sorella Silvia, i nonni, gli zii, il fidanzato Andrea e gli amici più cari, che si sono dati appuntamento in casa Marinangeli per festeggiare insieme il meritato traguardo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X