fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Gatto resta intrappolato
nel motore di un’auto,
salvato dai vigili del fuoco

PORTO SAN GIORGIO - I vigili del fuoco sono intervenuti in una perpendicolare del lungomare Gramsci sud. Con loro anche la polizia municipale che ha contattato il proprietario dell'auto
Print Friendly, PDF & Email

I vigili del fuoco, sì sa, non sono solo coloro che si presentano in prima linea in occasione di calamità naturali o incendi, in occasione di soccorsi a persona o in situazioni limite. Sono anche i primi a intervenire quando ci sono da salvare degli animali in difficoltà. E’ successo lo scorso 17 giugno quando hanno recuperato un gatto precipitato in un pozzo ed è successo nuovamente questa mattina quando sono stati chiamati a salvare un altro gatto, questa volta rimasto intrappolato, incastrato, tra le lamiere e il motore di un’auto parcheggiata lungo una perpendicolare del lungomare Gramsci sud, a Porto San Giorgio.

Alcuni passanti, infatti, hanno sentito un miagolio continuo provenire dall’auto. E buttato un occhio, hanno capito che quel gatto era rimasto intrappolato tra le lamiere e le parti meccaniche del veicolo. Così è partita la chiamata al 115. I vigili del fuoco sono subito arrivati sul posto e immediatamente si sono messi all’opera per salvarlo. Nel frattempo sul posto è arrivato anche il padrone dell’animale e la polizia municipale ha rintracciato, e avvisato dell’intervento, attraverso il numero di targa, il proprietario della vettura. I vigili del fuoco hanno così alzato l’auto usando un sollevatore, e, non senza fatica, sono riusciti a raggiungere il gatto, che, comprensibilmente intimorito, ha cercato di sfuggire alla loro presa, per poi riuscire a metterlo in salvo e a riconsegnarlo alle cure del padrone.

 

 

Gatto precipita in un pozzo, i vigili del fuoco si calano a 10 metri di profondità e lo salvano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X