fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Duro colpo della Questura allo spaccio
la Squadra Mobile sequestra un etto
di cocaina: uomo in manette

DROGA - In azione gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Fermo che hanno fermato un uomo a bordo di un'auto. Da quel momento perquisizioni a catena. Sequestrati circa 94 grammi di cocaina. L'uomo dovrà rispondere di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Con l’inizio dell’etstae e l’aumento della popolazione soprattutto sul litorale fermano, scatta quasi in automatico anche l’aumento dell’uso di sostanze stupefacenti e, di conseguenza, l’attività di soggetti che vedono nello spaccio un facile e cospicuo guadagno.
Per questo, la Squadra Mobile della Questura, nell’ambito delle sue competenze, ha ulteriormente intensificato le attività investigative di contrasto, prevenzione e repressione, al fenomeno criminoso. E i risultati non si fanno attendere.

“Nel fine settimana appena trascorso, dopo laboriose indagini, gli agenti della Mobile, coadiuvati dalla unità cinofila della Guardia di Finanza – spiegano dalla Questura di Fermo – hanno proceduto al controllo della vettura di un extracomunitario di circa 40 anni residente in un Comune del litorale. Il controllo del veicolo, grazie al provato fiuto del cane, ha consentito di recuperare un involucro contenente più di 20 grammi di cocaina.
Malgrado lo straniero negasse di svolgere attività di spaccio, il personale della Squadra Mobile, sussistendone i presupposti, ha effettuato la perquisizione della sua abitazione e anche nelle relative pertinenze.
Infatti, all’interno del garage, a seguito di una minuziosa ricerca, è stata rinvenuta una ulteriore confezione di più di 24 grammi di cocaina, un bilancino elettronico per il confezionamento delle dosi, il materiale per prepararle e 11 confezioni termosaldate contenenti ciascuna sostanza stupefacente già tagliata e pronta per lo spaccio per un peso, ognuna, di un grammo, venduta normalmente per 100 euro (ogni dose). Gli operatori della Squadra Mobile e l’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno proseguito le ricerche sulle autovetture parcheggiate nel garage trovando ancora, molto ben occultata, altra cocaina per un peso di poco superiore a 39 grammi. Al termine dell’attività, in considerazione degli univoci elementi raccolti ed in accordo con l’autorità giudiziaria inquirente – concludono dalla Questura – l’uomo è stato tratto in arresto per la detenzione ai fini di spaccio della rilevante quantità di cocaina sequestrata, sia già pronta in dosi sia ancora da tagliare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X