facebook twitter rss

Casina delle Rose, Malvatani (Pd):
“Slogan del sindaco ma progetto
e piano economico dove sono?”

FERMO - Il capogruppo dem: "L’obiettivo oggi del sindaco è di realizzare un ostello per gli studenti: obiettivo sbagliato, in quanto la città è piena di immobili vuoti, utilizzabili per tali scopi"
Print Friendly, PDF & Email

Pierluigi Malvatani

“Casina delle Rose. Salva da cosa? A me sembra dagli slogan del sindaco Calcinaro”. Inizia così l’invettiva del capogruppo Pd, Pierluigi Malvatani nei confronti del primo cittadino che ieri ha annunciato l’acquisto della struttura fermana.

“Il sindaco – incalza l’esponente dem – prima di fare gli annunci dovrebbe presentare un progetto concreto sostenibile e condiviso, con un piano economico per capire quanto costeranno ai cittadini le sue idee. La risorsa che vanta di aver ricevuto dalla pandemia, sono debiti spalmati negli anni per le nuove generazioni tramite la rinegoziazione dei mutui, senza alcun vantaggio concreto, ma solo momentaneo. Salva anche cinque anni fa, quando annunciava la sua messa in vendita senza comunicarlo a nessuno e dove casualmente mi accorsi che era tra gli immobili del patrimonio messi in vendita. Ora viene tolta dalla vendita ancora una volta senza un progetto condiviso. Come Partito Democratico avevamo dato un contributo alle volontà dell’amministrazione, purché rimanesse a destinazione turistico-ricettiva, allorché venduta a privati. Oggi il sindaco afferma di comprare la Casina delle Rose, un immobile già nostro, per ristrutturarla con soldi del prolungamento delle rate dei mutui, che graveranno sulle nuove generazioni, togliendo loro la possibilità di disegnare una città migliore. L’obiettivo oggi è di realizzare un ostello per gli studenti, obbiettivo sbagliato, in quanto la città è piena di immobili vuoti, utilizzabili per tali scopi. Cinque anni sono trascorsi invano per la Casina delle Rose, naufragato il progetto che speravamo di vedere. Invece dei soliti annunci spot, sarà meglio per la città condividerlo con i cittadini, dove non mancherà il contributo del nostro partito”.

La rinascita della Casina delle Rose Calcinaro la restituisce ai fermani: “Mutuo del Comune, spazio per studenti, ricettività ed eventi”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X