facebook twitter rss

La “prima volta” dei cuori bianconeri:
arriva il libro di racconti juventini,
il 20 luglio presentazione, cena e partita

PORTO SANT'ELPIDIO - Al Gambero un appuntamento imperdibile per appassionati bianconeri: nel libro i racconti di oltre 50 calciatori e 300 tifosi doc
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Le prime volte possono essere tante: il primo ricordo da tifosi, la prima partita vista allo stadio, o la prima maglia bianconera indossata, per chi ha giocato nella vecchia Signora. Il libro “La mia prima volta, in campo con la Juventus” ne ha messe insieme centinaia. E’ una raccolta di racconti e testimonianze che attraversano diverse epoche sportive, con un punto in comune: la passione per la Juve. Sarà presentato lunedì 20 luglio al ristorante Il Gambero di Porto Sant’Elpidio. L’appuntamento è per le 18.30: dopo aver illustrato le caratteristiche del volume, i promotori dell’opera continueranno con una cena di pesce ed assisteranno insieme, sul maxischermo, alla gara serale di campionato tra Juventus e Lazio, che potrebbe valere il nono scudetto consecutivo alla squadra di Maurizio Sarri.

Il libro è stato curato da Paolo Paoloni, con la collaborazione di Nazzareno Romagnoli. “L’idea di un libro di racconti sulla Juventus è nata durante il periodo buio della quarantena – spiegano gli ideatori del volume – eravamo a digiuno di calcio ed abbiamo ideato il progetto, iniziando a raccontarci la prima volta allo stadio per seguire la vecchia Signora. E’ nata così l’idea di raccogliere tante esperienze. Sono venute fuori oltre 300 testimonianze di tifosi bianconeri, ci sono più di 50 ex giocatori della Juventus ed anche alcuni avversari. Tutto è stato realizzato a scopo di beneficenza: l’intero ricavato della vendita sarà devoluto all’Aicu, Associazione italiana Carlo Urbani”.

Quello che era iniziato come un gioco è diventato un impegno davvero serio, fatto di centinaia di telefonate e mail in Italia e non solo, per riuscire a coinvolgere tantissimi personaggi. Ci sono ad esempio le testimonianze della famiglia Scirea, indimenticabile capitano, quella di Nestor Sivori, figlio del grande Omar, e ancora Stefano Tacconi, Paolo Montero, Totò Schillaci, Claudio Prandelli, Franco Causio, Claudio Gentile, Giuseppe Furino e molti altri. Tra i racconti degli avversari c’è quello del Ct della Nazionale azzurra, Roberto Mancini. Diverse anche le testimonianze di tifosi vip, come Neri Marcorè, l’olimpionica Giovanna Trillini, il pallavolista Gigi Mastrangelo, il comico Max Pisu. Non mancano poi nomi noti del calcio marchigiano, arrivati al professionismo: Brini, Castronaro, Cudini, Paci, Eleuteri, Armellini. Nel volume c’è inoltre il contributo del fotografo storico della Juve, Salvatore Giglio. Le prefazioni sono di Marco Tardelli e Guido Vaciago.

Per info e prenotazioni chiamare lo 0734 900238   oppure 339 7271847

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X