facebook twitter rss

Ufficializzato lo
stop definitivo dei
campionati di boccette

FEDERBILIARDO MARCHE - Con apposito comunicato ufficiale sono state rese pubbliche le motivazioni che hanno portato alla sospensione definitiva. Promozioni e retrocessioni determinate da apposito algoritmo, nessun titolo sportivo assegnato in nessuna serie o categoria
Print Friendly, PDF & Email

di Tiziano Vesprini

 

FERMO -Dopo tanta attesa da parte degli appassionati giocatori della specialità boccette, e dopo attenta analisi di tutti gli elementi a disposizione, il Comitato Regionale Marche presieduto dal fermano Francesco Andrenacci, d’accordo con i tre presidenti dei Comitati Provinciali, Enrico Verdecchia (Fermo/Ascoli), Simone Cardelli (Macerata) e Giampiero Moretti (Ancona), e ascoltate tutte le società sportive affiliate alla Fibis (Federazione Italiana Biliardo Sportivo) delle Marche, hanno deciso di sospendere definitivamente i Campionati a squadre di Boccette: Regionale Serie A1 e Provinciali territoriali di Serie A e B.

Le motivazioni per questa drastica e dolorosa decisione, a seguito dell’emergenza Covid 19, e le decisioni prese sono state rese note il 7 luglio scorso con apposito comunicato ufficiale del Comitato Regionale Fibis Marche.

Le più attese erano le decisioni che sarebbero state prese riguardo ai risultati finali di ogni campionato per l’assegnazione di titoli, promozioni e retrocessioni. Titoli sportivi che non verranno assegnati per nessuna serie e categoria, mentre le promozioni e le retrocessioni sono state determinate applicando apposito algoritmo, che ha quindi permesso la stesura di tutte le classifiche finali di ciascun Campionato.

Per quanto riguarda le squadre del  Comitato Fermo/Ascoli, si segnala la retrocessione dal Regionale di A1 a quello Provinciale Fermo/Ascoli di Serie A1 del Csb Fermo 2000, mentre fa il percorso inverso la neopromossa Sant’Elpidio a Mare/2 che dal principale torneo territoriale sale al massimo regionale di Serie A1 dove troverà le altre sei formazioni del fermano: Officina Caffè Sant’Elpidio a Mare, Iron Bar Fermo, Monte Urano, Azzolino, Csb Speranza Campiglione di Fermo e Bar Piccadilly Montegiorgio.

Dal tabellone principale Provinciale di Serie A scende in Serie B il Piceno/1, mentre vi approda le prime classificate dei due gironi di Serie B e cioè il Porto Sant’Elpidio/2 e il Caffè Adriatico di Sant’Egidio alla Vibrata.

Questo quanto recita il Comunicato Ufficiale del 7 luglio 2020 del Comitato Regionale Fibis Marche. Oggetto: Emergenza Covid-19 / Comunicazione sulla conclusione dei Campionati a squadre stagione sportiva 2019/20. “Il Comitato Regionale Marche Fibis congiuntamente ai Comitati Provinciali, dopo attenta analisi rispetto alla situazione legata alla pandemia Covid-19,valutato l’attuale protocollo di sicurezza anti Covid 19 federale, considerato il termine della stagione sportiva in corso già fissato ed improrogabile per il prossimo 31 agosto 2020, ascoltate le società sportive affiliate, dispone la conclusione preventiva e definitiva di tutti i campionati di ogni categoria relativamente alla Sezione Boccette”.

Quanto sta accadendo ha travolto tutti portandoci ad una dimensione di vita che non ci aspettavamo e che stiamo imparando a gestire come nuova – prosegue – . Tutti noi desideriamo tornare a giocare, e per questo siamo dispiaciuti, ma siamo altrettanto consapevoli che altra conclusione dei campionati risulta difficoltosa e per certi versi complicata da perseguire”.

“La salute di ciascun tesserato è per noi prioritaria rispetto a qualsiasi traguardo sportivo da raggiungere e le società sportive, grande anima del nostro movimento, necessitano di certezze e di tempo al fine di una corretta programmazione della prossima stagione sportiva – illustra ancora il comunicato -. Si chiede a tutti di collaborare facendo ognuno la propria piccola e grande parte, essendo comunque consapevoli del fatto che stanno già cercando di fare del loro meglio”. 

“Tutti i campionati Regionale e Provinciale di ogni serie, vengono ufficialmente sospesi e ne viene disposto il termine d’ufficio senza assegnazione dei titoli sportivi, ma con la valorizzazione di promozioni e/o retrocessioni, secondo le disposizioni appresso indicate valutato lo svolgimento di più dell’80% di ogni campionato a squadre, si è ritenuto congruo determinare la classifica finale di ogni serie applicando un algoritmo che tenesse conto della media punti tenuta negli incontri casalinghi e negli incontri “fuori casa”, considerando che eventuali risultati di classifica finale con differenza punti “virtuale” inferiore a 1,5 punti potesse essere considerato un risultato di sostanziale parità e dovesse comportare una più approfondita analisi al fine della determinazione della posizione di classifica, utilizzando comunque le norme già previste nel Regolamento Regionale Unico”, la conclusione.

Vengono comunque eliminati i play out della Serie A1 regionale come i play off regionali di promozione riservato alle squadre di Serie A, come vengono eliminati i play-out di ogni Serie A provinciale ed i play-off di Serie B provinciali – il congedo del testo -. Sulla base delle elaborazioni di classifiche, nei termini sopra indicati, si comunicano le relative promozioni e retrocessioni per i Campionati di ogni Comitato e di ogni Serie”.

 

 

COMITATO REGIONALE

Serie A1 – Retrocedono nelle rispettive Serie A provinciali:

Fermo 2000 (FM) , US Boccette Ponte Rio Trecastelli (An)

e Circolo Cittadino Cingoli (MC)

 

 

COMITATO PROVINCIALE FERMO/ASCOLI

Promossa in Serie A1: Sant’Elpidio a Mare/2

Retrocessa in Serie B: Piceno/1

Promosse in Serie A: Porto Sant’Elpidio/1 e Caffè Adriatico

 

 

COMITATO PROVINCIALE MACERATA

Promossa in Serie A1: Bocciofila Maceratese/1

Retrocessa in Serie B: Il Tempio del Biliardo

Promosse in Serie A: Civitanova Biliardo B1-1 e San Severino B2

 

 

COMITATO PROVINCIALE ANCONA

Promossa in Serie A1: Il Gabbiano/1

Retrocessa in Serie B: Circolo XIV Febbraio/3

Promossa in Serie A: Accademia Biliardi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X