facebook twitter rss

Un’altra targa di partito
danneggiata a Porto Sant’Elpidio:
scritte contro la sede di Fratelli d’Italia

PORTO SANT'ELPIDIO - Dopo l'insegna strappata alla sede della Lega, nuovo episodio la notte scorsa, scritte in rosso alla sede di Fdi in via Umberto I
Print Friendly, PDF & Email

Una scritta col pennarello rosso: “Merde” sulla targa della sede di Fratelli d’Italia inaugurata domenica scorsa in via Umberto I a Porto Sant’Elpidio. Sulla vetrata, un altro messaggio: “Antifa” sempre in rosso. E’ quello che hanno trovato gli esponenti locali del partito di Giorgia Meloni stamattina, arrivando al circolo aperto tre giorni fa insieme al candidato governatore delle Marche, Francesco Acquaroli. Un episodio che fa il paio con quello denunciato lo scorso weekend, quando ignoti avevano strappato la targa dalla sede della Lega, anch’essa inaugurata pochi giorni prima, in via don Minzoni.

Arrabbiato il coordinatore provinciale di Fdi, Andrea Balestrieri. “Stasera sporgerò denuncia alle autorità competenti, sperando che attraverso l’acquisizione delle telecamere, situate nei pressi della nostra sede cittadina, sia possibile rintracciare gli autori del gesto. Certi episodi si commentano da soli, sono profondamente dispiaciuto che in una nazione come l’Italia sia così difficile portare avanti con onestà le proprie idee. Io voglio combattere con tutti i mezzi questi atti vili, in nome della democrazia. Le idee altrui si rispettano e per questo principio mi batterò sempre”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X