facebook twitter rss

A14, dissequestrati i viadotti Valloscura e Santa Giuliana, Calcinaro: “Ora agire velocemente”

A14 - Soddisfatto il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, in questi mesi in constate contatto con Autostrade e da sempre impegnato in questa battaglia insieme alla Prefettura e agli altri sindaci della costa:" La notizia era nell'aria, l'istanza era stata depositata mercoledì scorso."
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

All’inizio di un nuovo fine settimana di traffico intenso lungo il tratto fermano dell’autostrada A14 e con relativi disagi anche lungo la Statale 16, è finalmente arrivata la notizia attesa da tempo. La Procura di Avellino ha tolto il sequestro ai viadotti che ricadono nel territorio provinciale fermano, rispettivamente Valloscura e Santa Giuliana. Previste anche situazioni migliorative per gli altri viadotti fino all’Abruzzo.

Una notizia che era nell’aria ma per la quale, ad oggi non vi erano stati aggiornamenti. Autostrade per l’Italia aveva dichiarato di essere pronta, in tempi rapidissimi, ad apportare quelle migliorie che potessero almeno ripristinare la doppia corsia di marcia in attesa dello svolgimento dei lavori definitivi. Dunque una buona notizia che, in tempi rapidi, potrebbe portare alla fine di un incubo che prosegue dallo scorso anno.

Soddisfatto il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, in questi mesi in constate contatto con Autostrade e da sempre impegnato in questa battaglia insieme alla Prefettura e agli altri sindaci della costa:” La notizia era nell’aria, l’istanza era stata depositata mercoledì scorso. Evidentemente il Gip e la Procura di Avellino hanno voluto mettere insieme e analizzare tutte le situazioni più facili da districare, come la nostra, rispetto a quelle più difficili come alcuni viadotti in Abruzzo. Ora la speranza e che possa intervenire piuttosto velocemente”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X