facebook twitter rss

Montegranaro, buona la prima,
e domani il derby
contro Porto Sant’Elpidio

SERIE C NAZIONALE - Il capitano del baseball veregrense commenta: "Davvero tonica la vittoria d'esordio contro il Progetto Teramano, ed ora sotto con la stracittadina al cospetto dei rivieraschi. Sarà un bello spettacolo". Appuntamento per domani, sabato 18 luglio alle 20.30, sul fondo di gioco veregrense del diamante sito in località La Croce
Print Friendly, PDF & Email

Capitan Diego Brutti

di Paolo Gaudenzi

 

MONTEGRANARO – Dopo una lunga attesa è partita la stagione 2020.

Sabato scorso ecco infatti il tradizionale evento dell’anno del baseball, l’Opening day, momento iniziale del campionato corrente ad aver messo i portacolori veregrensi al cospetto del Progetto Teramano. 

Giornata iniziata alle 18,00 con lo schieramento delle squadre lungo le linee di foul (con la dovuta distanza sociale anti Covid 19), per il tradizionale ascolto dell’inno di Mameli. 

Ad anticipare l’arbitro dell’incontro, Luis Salazar, chiamato a dare il via alle danze agonistiche, si è registrato il primo lancio simbolico, ma ben inaugurale, realizzato dal fondatore del baseball a Montegranaro, Francesco Bettucci, che nonostante un’età non riconducibile ai contesti competitivi ha messo in mostra un gesto tecnico perfetto nell’area dello strike.

Andando al match, prime riprese articolate su un canonico tira e molla nel punteggio, con vantaggio iniziale veregrense sterilizzato dal pronto recupero abruzzese cristallizzatosi sul 2-2. A metà sfida, però, dopo non aver concretizzato per ben due volte a basi piene i punti, i locali hanno iniziato ad ingranare, creando passo dopo passo un confortante 10-4 al settimo inning, preambolo alla definitivo 10-5, dato numerico a sancire la vittoria casalinga alla prima di stagione.

Per la seconda giornata di campionato la squadra veregrense sarà chiamata ad uno scontro decisamente impegnativo: il derby contro il Porto Sant’Elpidio, in programma domani, ancora in casa ed alle 20:30.

“Quest’incontro me lo prospetto bello ed affascinante, perché dopo la vittoria della scorsa settimana i ragazzi sono contenti e motivati – le parole di capitan Diego Brutti -. A differenza dell’anno passato, siamo partiti bene, ed anche in allenamento vedo che c’è più aria di serenità e di unione tra tutti i membri. Quest’anno in rosa figurano tutti elementi della città, tranne due prestiti giunti da Ancona, come Lupini e Mousin. Abbiamo affrontato il Porto Sant’Elpidio in amichevole due settimane fa, e conosciamo alcuni loro giocatori. Tra essi spiccano gli ex compagni di squadra come Simone Catena, il veterano del collettivo, unico giocatore della sua età ancora in attività. Il mio invito è rivolto ai più: venite al diamante La Croce, si assisterà ad uno spettacolo di livello”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X