facebook twitter rss

”Ci sto? Affare fatica!”,
venti giovanissimi al lavoro
per ripulire la città

PORTO SAN GIORGIO - Progetto lanciato dalle Regione in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato e sposato dall’assessorato ai servizi sociali del Comune rivierasco. L'assessore Gramegna: "L'impegno dei ragazzi è una meraviglia"
Print Friendly, PDF & Email

 

Venti volontari, divisi in due squadre, hanno stamane iniziato gli interventi di cura e pulizia cittadina del progetto “Ci sto? Affare fatica!”, lanciato da Regione, Centro Servizi per il Volontariato e sposato dall’Assessorato ai Servizi sociali del Comune.

Coordinati da Gaia Caporaletti ed accompagnati da Lucia Bordoni e Maria Mongardini, i giovani sono intervenuti con pennelli e vernice nella pulitura da rifiuti e scritte del sottopasso pedonale Don Bosco. L’attività del progetto proseguirà nei prossimi giorni ed interesserà la zona retrostante l’Arena Europa e piazza Mentana (sistemazione dei cordoli). Dopo la pausa ferragostana gli interventi riprenderanno riguardando altre zone cittadine.

L’assessore Francesco Gramegna è intervenuto all’inizio dei lavori per salutare i volontari: “E’ stata una meraviglia incontrare i primi venti ragazzi di questo bellissimo progetto che l’amministrazione comunale tiene fortemente a portare avanti. I nobili intenti delle azioni si sposano con vari obiettivi che già vediamo prendere forma: spendere il proprio tempo per rendere più bella e pulita la città, condividere l’impegno con i coetanei, socializzare e spendere parte del proprio tempo in piena estate in favore dei luoghi che viviamo tutti i giorni”.

Fino a mercoledì 5 agosto sarà ancora possibile iscriversi sul sito www.cistoaffarefatica.it. Al termine di ogni settimana, come riconoscimento all’impegno profuso, a ciascun ragazzo partecipante saranno consegnati in omaggio dei “buoni fatica” del valore di 50 euro spendibili in abbigliamento, spese alimentari, libri scolastici e di lettura, sport e tempo libero, materiale informatico negli esercizi commerciali convenzionati col progetto.

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X