facebook twitter rss

Locazioni e Covid, fondi
per inquilini morosi ma incolpevoli

FERMO - Canone di locazione: fondo per inquilini morosi incolpevoli che hanno avuto una perdita superiore al 30% del reddito da marzo a maggio 2020 causa Covid
Print Friendly, PDF & Email


“Nuovo fondo volto a sostenere la regolarizzazione del pagamento dei canoni di locazione relativi al periodo marzo-maggio 2020, a seguito della perdita di liquidità connessa all’emergenza da Covid-19.

Oltre al bando per concedere contributi per il pagamento degli affitti onerosi, ne è stato pubblicato un altro che riguarda, invece, chi è in difficoltà nel pagamento del canone di locazione nel periodo che va da marzo a maggio di quest’anno per la riduzione del proprio reddito, a causa dell’emergenza sanitaria. Si tratta di un avviso integrato dal Comune di Fermo (e non sostituito) rispetto a quello del 2017 relativo agli inquilini morosi incolpevoli”. E’ quanto annunciano dal Comune capoluogo di provincia.

“Sono ulteriori destinatari per l’anno 2020 di questo Fondo i soggetti che, pur non essendo destinatari di provvedimenti esecutivi di sfratto, presenteranno una autocertificazione nella quale dichiareranno di aver subìto, in ragione dell’emergenza Covid-19, una perdita del proprio reddito ai fini Irpef superiore al 30% nel periodo marzo-maggio 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e di non disporre di sufficiente liquidità per far fronte al pagamento del canone di locazione e/o agli oneri accessori.

Il richiedente deve essere titolare di un contratto di locazione di unità immobiliare registrato e deve risiedere nell’alloggio da almeno un anno. Sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9”.

“Un bando importante per far fronte a chi non è riuscito a pagare l’affitto nel periodo dei mesi di lockdown e che con questo fondo può ricevere un contributo fino a 500 euro al mese – ha detto il sindaco Paolo Calcinaro. Un’altra misura che è fondamentale diffondere in quanto rappresenta, in questo momento più che mai, una possibilità molto importante”.

“Oltre al bando per il pagamento dei canoni di locazione onerosi, ecco un’altra misura che, in questo caso, va a sostegno di coloro che a causa dell’emergenza si sono visti diminuire il reddito del 30% e sono morosi nell’affitto – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri. Anche in questo caso un aiuto concreto di Regione e Comune, che si somma al grande e continuo lavoro svolto dal Settore comunale dei Servizi Sociali nel periodo emergenziale, a beneficio delle diverse situazioni di disagio e di criticità sociale, per cui ringrazio ancora l’impegno profuso dal Dirigente Giovanni Della Casa e da tutto il Personale del Settore”.

Pertanto, al fine di garantire entro i termini la pre-istruttoria da parte dell’ente, gli interessati dovranno far pervenire le domande regolarmente compilate e sottoscritte entro il 7 agosto 2020 per l’invio in Regione del fabbisogno emerso entro il 10 agosto, e 15 ottobre 2020 per l’invio in Regione del fabbisogno emerso entro il 31 ottobre. L’avviso e il modello di domanda possono essere consultati e scaricati dalla sezione “bandi e gare” del sito del Comune di Fermo https://www.comune.fermo.it/it/lettura-bando/bando/528/”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X