facebook twitter rss

Chiusura in bellezza per il Marameo Marche:
tre giorni di festa e spettacoli
a raffica con il premio ‘Sarzi’

MONTEGRANARO - Dal Marameo: "Saranno tre giorni straordinari, di festa e di socialità, durante i quali verranno proposti ogni volta quattro appuntamenti di spettacolo, tutti ad ingresso libero: ore 17 – 18,30 – 21,15 – 22,30. Vedremo all'opera 12 compagnie provenienti da ogni parte d'Italia, con spettacoli di circo, burattini, marionette, multimedialità, narrazione e danza, vivremo storie diverse ed appassionanti, tutto all'insegna del divertimento e della sicurezza"
Print Friendly, PDF & Email

“Grande conclusione a Montegranaro per l’edizione 2020 di Marameo Marche, domenica 6, lunedì 7 e martedì 8 settembre. La città ospiterà la XXVI edizione del Premio nazionale Otello Sarzi , il più longevo e importante premio ttaliano dedicato al Teatro per i Ragazzi e al Teatro di Figura, il tutto nell’ambito della XXII edizione del Veregra Street festival, una delle manifestazioni di punta del teatro di strada in Italia, che anche quest’anno apre uno spazio dedicato ai più piccoli con il Veregra Children”. E’ quanto fanno sapere, con una nota, dall’organizzazione del Marameo festival.

“Saranno tre giorni straordinari, di festa e di socialità, durante i quali verranno proposti ogni volta quattro appuntamenti di spettacolo, tutti ad ingresso libero: ore 17 – 18,30 – 21,15 – 22,30.
Vedremo all’opera 12 compagnie provenienti da ogni parte d’Italia, con spettacoli di circo, burattini, marionette, multimedialità, narrazione e danza, vivremo storie diverse ed appassionanti, tutto all’insegna del divertimento e della sicurezza. Una giuria tecnica assegnerà due riconoscimenti: al miglior spettacolo presentato da una giovane formazione e al miglior spettacolo di teatro di figura, di quel teatro cioè che media la presenza dell’attore con pupazzi, burattini, marionette, ombre o figure in generale.
Per il pubblico sarà un viaggio appassionante nelle mille e una possibilità di raccontare storie, passione che accompagna la nostra civiltà da più di duemila anni e che resiste ad ogni tipo di rivoluzione tecnologica perché si fonda su un elemento insostituibile quale quello del contatto vivo tra attore e spettatore, per le compagnie sarà un’occasione unica di confronto, un momento in cui poter mostrare il proprio lavoro oltre che al pubblico anche a una giuria di esperti ricavandone indicazioni preziose per la propria crescita e maturità artistica.
Fanno parte della giuria Isabelle Roth, famiglia Sarzi. Operatrice Culturale, burattinaia. Renata Rebeschini, direttrice “Teatro Ragazzi G.Calendoli Onlus”, direttore artistico del Festival nazionale del Teatro per i Ragazzi di Padova. Giorgio Scaramuzzino, attore, regista, autore di letteratura per l’infanzia. Responsabile Teatro Ragazzi del Teatro Nazionale di Genova. Flavia Valoppi, autrice, attrice e regista del “Florian/Metateatro” di Pescara. Mario Bianchi, direttore della rivista telematica “eolo”, studioso del Teatro Ragazzi Italiano. Giuseppe Nuciari, fondatore e direttore artistico del Veregra Street Festival, e Marco Renzi, coordinatore artistico di Marameo festival interregionale ed internazionale del teatro per ragazzi, autore, attore, regista di teatro. Fondatore, insieme ad Otello Sarzi, dell’omonimo Premio.

L’ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito. Nel rispetto delle normative anti covid, in ogni spazio potranno accedere un massimo di 200 persone. Prenotarsi, quindi, è più che consigliato.
Le prenotazioni possono essere fatte su www.eventbrite.it o scaricando l’ app SmartMarca, info: 0734.897932 – 337 1660331
Eventuali posti liberi verranno assegnati direttamente nei vari luoghi di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio.

Ricordiamo infine che con questo progetto si chiude l’edizione 2020 di Marameo Marche, il festival però continua ancora nelle altre Regioni partner fino al 4 Ottobre. Marameo con le sue 4regioni e 22 Comuni aderenti ha messo in campo durante l’estate ben 95 spettacoli, oltre a laboratori, incontri, mostre, eventi per quella che è la più grande festa del teatro per i ragazzi oggi in Italia”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X