facebook twitter rss

Partiti i lavori per lo smantellamento
del cavalcavia sull’autostrada

PORTO SAN GIORGIO - Ieri notte nuovo stop al traffico sull'A14 dalle 22 alle 6 di questa mattina per consentire i primi interventi di smantellamento dell'infrastruttura danneggiata lo scorso 28 luglio
Print Friendly, PDF & Email

Sono iniziati i lavori per lo smantellamento del cavalcavia Beato Angelico, all’altezza del chilometro 277 dell’autostrada. Ieri notte, infatti decine di uomini erano al lavoro per iniziare le operazioni di smantellamento del cavalcavia danneggiato lo scorso 28 luglio da un escavatore trasportato su un bilico. Dopo le ispezioni effettuate in questi giorni, ieri notte il tratto di autostrada da Porto San Giorgio a Porto Sant’Elpidio è rimasto chiuso dalle 22 alle 6 di questa mattina per i lavori. Rimossi i cablaggi che passavano sul cavalcavia. Ma non sono stati tagliati per poi essere riallacciati: sono stati traslati.

Questo a significare la celerità con cui si vogliono ultimare i lavori. D’altronde lo stesso assessore ai lavori pubblici di Porto San Giorgio, Andrea Di Virgilio, nei giorni scorsi, aveva annunciato che: “Il cavalcavia di via Beato Angelico sarà abbattuto in una notte”. Resta dunque da definire la data in cui l’infrastruttura verrà definitivamente rimossa e sostituita con un nuovo cavalcavia. 

La chiusura dell’A14 ha comportato, inevitabilmente, il formarsi di code e rallentamenti lungo la statale Adriatica tra Porto San Giorgio e l’inizio di Porto Sant’Elpidio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X