facebook twitter rss

Confartigianato: siglata
la convenzione con la Rhütten

ACCORDO - Il presidente Leonori: "La nostra associazione sta stringendo accordi con importanti partner locali proprio per offrire ai nostri soci vantaggi e opportunità esclusive. Essere partner di un’azienda come la Rhütten, alla quale sono particolarmente legato per l’amicizia personale di lunga data con il titolare Mario Marinelli, ci riempie di orgoglio"
Print Friendly, PDF & Email

“Siglata un’importante convenzione per tutti i soci di Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli Piceno-Fermo, ora partner della Rhütten azienda di Caldarola leader nella produzione chimica per il fai da te e per il mondo professionale”. E’ quanto fanno sapere proprio dalla sigla degli artigiani delle tre province.

“Una realtà locale – spiegano da Confartigianato – tra le più importanti, presente sul mercato da più di trent’anni con all’interno un laboratorio di ricerca chimica e sviluppo e una rete vendite coadiuvata da direttori commerciali, direttori vendite, agenti di commercio e concessionari di zona presenti in tutto il territorio nazionale. Tantissimi sono gli articoli di produzione propria: pulitori specifici e igienizzanti per ambienti vari come casa, industria, auto, car wash, lavanderie industriali, settore ho.re.ca. ecc. Tutti prodotti che i soci dell’associazione territoriale potranno acquistare ad un prezzo convenzionato”.

“La nostra associazione – dichiara il Presidente Leonori – sta stringendo accordi con importanti partner locali proprio per offrire ai nostri soci vantaggi e opportunità esclusive. Essere partner di un’azienda come la Rhütten, alla quale sono particolarmente legato per l’amicizia personale di lunga data con il titolare Mario Marinelli, ci riempie di orgoglio. Una splendida realtà imprenditoriale che produce nel nostro territorio, conosciuta a livello internazionale per la sua professionalità e qualità dei prodotti, con la quale sono sicuro costruiremo una proficua collaborazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X