facebook twitter rss

Trauma cranico per un runner
e un giovane finisce
fuori strada con l’auto

PORTO SAN GIORGIO/FERMO - Due incidenti, tra le 20 e le 21 sulla statale Adriatica sud, Porto San Giorgio, e lungo la Pompeiana. Sul posto la Croce azzurra Porto San Giorgio, i carabinieri del Radiomobile e i vigili del fuoco
Print Friendly, PDF & Email

L’intervento lungo la ss16

Due interventi, praticamente uno dopo l’altro, ieri sera tra le 20 e le 21, per la Croce azzurra di Porto San Giorgio e per i carabinieri del Radiomobile di Fermo, il primo lungo la statale Adriatica, il secondo, al quale hanno preso parte anche i vigili del fuoco con due loro mezzi, lungo la Pompeiana. Partiamo dal primo con i sanitari chiamati a soccorrere un runner di circa 60 anni. L’incidente, e smbra trattarsi di un investimento, lungo la statale Adriatica all’altezza dell’incrocio con via Foscolo. L’uomo, a seguito dell’impatto, ha riportato un trauma cranico. Soccorso dai sanitari dell’Azzurra di Porto San Giorgio, è stato trasportato all’ospedale anche se non ha mai, comunque, perso conoscenza. Sul luogo dell’incidente, si diceva, oltre ai sanitari, anche i militari del Radiomobile per rilevare il sinistro.

Da lì a breve altro sos per i militi della Croce azzurra. Questa volta dalla strada Pompeiana dove un ragazzo, perdendo il controllo della sua vettura, è finito fuori strada, in un campo. Fortunatamente nulla di grave per lui. Comunque in strada si sono radunati, oltre ai sanitari dell’Azzurra, con ambulanza e automedica, anche e nuovamente i carabinieri del Radiomobile e i vigili del fuoco di Fermo.

I soccorsi sulla Pompeiana


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X