facebook twitter rss

Se ne vanno in giro con coltelli
a serramanico: denunciati
Nei guai anche un giovane con l’hashish

CONTROLLI - In azione i carabinieri del Radiomobile della compagnia di Fermo. Pizzicati due giovani con dei coltelli a serramanico. Un terzo ragazzo trovato con dell'hashish
Print Friendly, PDF & Email

Fioccano i controlli dei carabinieri della compagnia di Fermo. Due persone sono state denunciate, infatti, per porto abusivo di coltelli, e una segnalata per uso personale di sostanze stupefacenti. L’intensificazione di controlli svolti dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fermo, soprattutto lungo la costa, continua a dare risultati positivi sul fronte della lotta dei militari dell’Arma della compagnia di Fermo, guidata dal tenente colonnello Nicola Gismondi. Nel corso della nottata appena trascorsa, infatti, tra i veicoli controllati dalle divise, i militari hanno concentrato le loro attenzioni in particolare su due vetture. E in entrambi casi hanno fatto centro.

Il comandante della Compagnia di Fermo, Gismondi. Alla sua sin quello del Norm, Dell’Avvocato

A poche ore l’uno dall’altro, infatti, hanno sorpreso prima un 18enne italiano e poi un giovane albanese portando al seguito due coltelli a serramanico, di tipologia proibita ovviamente. In entrambi i casi sono scattati sia il sequestro delle armi che la denuncia per porto abusivo di strumenti atti ad offendere. E sempre nel corso della nottata un 19enne italiano è stato trovato con quasi un grammo di hashish detenuto per uso personale. e così come prevede la legge, è scattata la segnalazione alla Prefettura di Fermo. I controlli dell’Arma, sul Fermano, proseguiranno senza sosta a difesa della collettività e con l’obiettivo di tutelare i cittadini onesti e i giovani tentati da comportamenti che comportano responsabilità penali e amministrative.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X