facebook twitter rss

Da “I predatori” a “Sul più bello”:
nuove uscite al Multiplex
Super8 di Campiglione di Fermo

FERMO - Nuove uscite cinematografiche al Multiplex Super 8 di Campiglione di Fermo, con proiezioni in sicurezza nel rispetto delle normative anti Covid-19.
Print Friendly, PDF & Email

Sul più bello, film diretto da Alice Filippi, è la storia di Marta (Ludovica Francesconi), una ragazza di 19 anni non di particolare avvenenza, rimasta senza genitori durante l’infanzia e che è affetta da una malattia inguaribile e letale. Nonostante le tante avversità della vita, la ragazza continua a condurre la sua esistenza con tanta positività, mostrandosi sempre solare e gioiosa. Ha un sogno nel cassetto: vuole che un ragazzo s’innamori di lei. Ma non deve essere un ragazzo qualunque, Marta vuole conquistare il cuore del più bello di tutti, quello di Arturo (Giuseppe Maggio).
Determinata a portare a termine quest’impresa sentimentale, la giovane verrà aiutata dagli amici di sempre, Jacopo (Jozef Gjura) e Federica (Gaja Masciale).
Riuscirà Marta a esaudire il suo desiderio? 

I predatori, film diretto da Pietro Castellitto, racconta la storia di due famiglie, i Pavone e i Vismara, molto diverse fra loro sia nella scala sociale che nella vita: intellettuale, ricchi, borghesi i primi; proletari, fascisti e incolti i secondi. Nonostante la loro estrema diversità, qualcosa li accomuna e non è soltanto la caotica Roma in cui vivono.
Un semplice incidente e un torto subito porteranno le realtà dei Pavone e dei Vismara a scontrarsi. Motore di questa collisione è un 25enne, che mostrerà come gli esponenti delle due famiglie custodiscano gelosamente ognuno un proprio segreto, rivelando come spesso l’apparenza inganni, perché in fondo non ci sono vittime, ma solo predatori. 

Palm Springs, film diretto da Max Barbakow, racconta la storia di Nyles (Andy Samberg) e Sarah (Cristin Milioti), due giovani che si incontrano per la prima volta a Palm Springs al matrimonio della sorella di lei, Tala (Camila Mendes), con il fidanzato Abe (Tyler Hoechlin). Sarah è la damigella d’onore e la pecora nera della famiglia. Essendo palesemente ubriaca, Nyles decide di salvarla da una figuraccia, improvvisando al posto suo il discorso del brindisi.
I due legano sin da subito e sembra esserci una certa attrazione tra loro, ma quando Nyles viene mortalmente colpito da una freccia, tirata da un anziano di nome Roy (J.K. Simmons), arranca verso una grotta vicina, da cui proviene una misteriosa luce. Sarah decide di seguirlo all’interno della grotta, ignara di cosa l’aspetti, nonostante lui le intimi di non entrare.
È così che i due si ritrovano incastrati in un loop temporale, costretti a rivivere per sempre la giornata del 9 novembre e alla disperata ricerca di una soluzione, che ponga fine all’incubo di trascorrere per tutta la vita una giornata perfetta… 

Cosa sarà, film diretto da Francesco Bruni, è la storia di Bruno Salvati (Kim Rossi Stuart), un uomo che conduce una vita per nulla soddisfacente. Di lavoro fa il regista, ma non di certo uno di quelli dalla carriera sfavillante. Recentemente si è separato da sua moglie Anna, madre dei suoi figli: Adele, 20 anni, e Tito, 17. Due adolescenti, che attraversano un’età sensibile e con cui non sempre è facile andare d’accordo.
Ma l’esistenza, già di per sé decadente di Bruno, viene scossa da un triste colpo basso. Dopo aver accusato un malore, l’uomo riceve una diagnosi scioccante: è affetto da una patologia e ha bisogno assolutamente di un donatore. L’improvvisa rivelazione sul suo stato di salute, porta Bruno a rivalutare quei legami familiari vacillanti, in particolare quello con Umberto, suo padre. È proprio dall’anziano genitore che il regista riceve l’ennesima sconvolgente scoperta della sua vita. Umberto, infatti, aveva tenuto per sé fino a quel momento un grande segreto, che porterà suo figlio a viaggiare per trovare qualcuno che possa veramente essergli di aiuto.

SCOPRI TUTTI I FILM IN PROGRAMMAZIONE AL MULTIPLEX SUPER8 DI CAMPIGLIONE DI FERMO


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti