facebook twitter rss

Commemorazione dei defunti,
i vescovi delle Marche: “Rispettare le norme
anti-Covid, distanziamento e uso dei Dpi”

REGOLE - L'invito dei vescovi marchigiani: "In considerazione dell’evolversi dell’emergenza sanitaria e su invito delle competenti autorità, raccomandiamo in prossimità dei riti della commemorazione dei defunti, raccomandiamo, in particolare modo ai sacerdoti, di attenersi rigorosamente alle norme vigenti"
Print Friendly, PDF & Email

Regole da rispettare, ovunque, per contrastare il diffondersi del contagio da Coronavirus, anche nei cimiteri. C’è un Dpcm in vigore. E oggi i vescovi marchigiani invitano tutti, a partire dai sacerdoti, a rispettare quelle regole soprattutto in vista della commemorazione dei defunti.

“In considerazione dell’evolversi dell’emergenza sanitaria e su invito delle competenti autorità – si legge nella nota stampa dei vescovi delle Marche – in prossimità dei riti della commemorazione dei defunti, raccomandiamo, in particolare modo ai sacerdoti, di attenersi rigorosamente alle norme vigenti in merito all’igiene, al distanziamento interpersonale e all’uso dei dispositivi di protezione individuale. Si assicura la fattiva collaborazione con le autorità locali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti