facebook twitter rss

Confartigianato: ”Bene
l’inserimento delle attività di trasporto
persone nel Ristori Bis”

PROVVEDIMENTO - Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la tabella dei codici Ateco che comprende anche quanto riguardante per gli ambiti di pertinenza. Il plauso di Zengarini: “Speriamo sia il primo passo verso ulteriori e concreti aiuti”
Print Friendly, PDF & Email

 

Paolo Zengarini

Le attività di traporto persone sono state inserite nel decreto “Ristori Bis”.

Una buona notizia frutto delle sollecitazioni portate avanti da Confartigianato Imprese: è stata infatti pubblicata in Gazzetta Ufficiale la nuova tabella dei codici Ateco, che comprende finalmente anche il codice 49.39.09, riguardante “Altre attività di trasporti terrestri di passeggeri Nca”.

Dopo essere riusciti a far ricomprendere le categorie inerenti Taxi e Ncc, Confartigianato ha ottenuto anche questo ulteriore successo relativamente a tutte le aziende del trasporto persone, che in questi mesi di pandemia stanno soffrendo come le altre, se non addirittura maggiormente, considerando le restrizioni legate al loro specifico settore.

Restrizioni ed impossibilità nello svolgere il proprio lavoro che perdura da inizio emergenza sanitaria, dal mese di febbraio.

“Come responsabile della categoria trasporti di Confartigianato Imprese Macerata, Ascoli Piceno e Fermo – ha affermato Paolo Zengarini -, in questi mesi sono stato quotidianamente al fianco delle aziende così duramente colpite. Non posso che fare un plauso alla nostra Confederazione, che ha dato voce e forza ad una settore che sta subendo enormi danni. I nostri imprenditori hanno sin da subito voluto confronti costruttivi, portando le loro idee senza aver mai usato toni accesi. Ci auguriamo che quest’ultimo successo sia solo un primo passo verso ulteriori e concreti aiuti, che potranno supportare le imprese ad affrontare questi mesi di crisi legata alla pandemia, aiutandole a guardare il futuro con rinnovata fiducia”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X