facebook twitter rss

L’emergenza sanitaria non ferma i laboratori e l’orientamento del Liceo Artistico Preziotti- Licini:
la creatività per affrontare gli ostacoli

FERMO/PORTO SAN GIORGIO - Sempre sul fronte dell’orientamento on line avviato con successo lo scorso sabato pomeriggio 14 novembre, il laboratorio di grafica ha visto gli studenti protagonisti dell’ideazione del nuovo manifesto scelto dalla Dirigente Annamaria Bernardini tra le varie proposte e caratterizzato dai vivaci colori dell’arcobaleno,
Print Friendly, PDF & Email

L’emergenza sanitaria non ferma i laboratori del Liceo Artistico Preziotti- Licini, anzi gli studenti cercano di affrontare il momento attraverso una reazione creativa. Molte le opportunità in cantiere per garantire completezza alla didattica on line ed una coerenza didattica alle lezioni laboratoriali in presenza dei cinque indirizzi, architettura e ambiente, arti figurative, design (industriale, ceramica e metalli), scenografia e grafica.

“In primo luogo, nel laboratorio di arti figurative – spiegano dalla scuola –  si è attuata una collaborazione con Corrado Virgili, multimedia designer, esperto in grafica virtuale ed animazione, per realizzare un breve video di un minuto che sia in grado di raccontare la storia della scuola attraverso un personaggio ideato dagli studenti, una illustrazione virtuale, che orienti i visitatori durante gli open day di gennaio, previsti per i giorni 10, 16, 24 dalle 16 alle 19″.

Sempre sul fronte dell’orientamento on line avviato con successo lo scorso sabato pomeriggio 14 novembre, il laboratorio di grafica ha visto gli studenti protagonisti dell’ideazione del nuovo manifesto scelto dalla Dirigente Annamaria Bernardini tra le varie proposte e caratterizzato dai vivaci colori dell’arcobaleno, quasi un messaggio di speranza lanciato agli allievi delle scuole medie che si preparano ad iscriversi alle superiori in una contemporaneità complicata e difficile.

Calendario denso anche per le lezioni partecipate rivolte alle scuole medie che ne fanno richiesta e che sino ad ora hanno coinvolto insegnanti e studenti della sezione metalli presenti in laboratorio e collegati on line con i giovanissimi delle medie. Iniziative analoghe saranno estese a tutte le articolazioni di architettura, design, ceramica, scenografia e grafica del liceo artistico e avranno luogo anche nel mese di dicembre, quando continueranno gli incontri di scuola aperta il 12 e 19 dicembre dalle 16 alle 19.

Prospettici sul versante del service-learning, caldeggiato dalla Dirigente che affianca e segue passo dopo passo da vicino insegnanti e studenti delle due sedi di Fermo e Porto San Giorgio, alcune studentesse stanno approntando un’opera in ricordo del collezionista, tra i fondatori del liceo sangiorgese Fausto Paci, scomparso proprio nel 2020, l’ anno del Cinquantennale del Liceo Licini da donare in occasione del Premio Bravo Società Operaia.

Inoltre l’educazione civica, ufficialmente introdotta nel curricolo scolastico nel rispetto della normativa, è stata strutturata in percorsi formativi pluridisciplinari confluenti in compiti di realtà che saranno tradotti in produzioni, opere d’arte, manufatti, fumetti, progetti riguardanti i laboratori dei vari indirizzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti