facebook twitter rss

Nuovi loculi cimiteriali,
approvato il progetto definitivo

SANT’ELPIDIO A MARE - Messe in campo risorse di bilancio per 200mila euro, per un intervento indirizzato alla struttura capoluogo, ad espandersi di 80 nuove unità. A breve ampliamento anche per il periferico di Cura Mostrapiedi
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore ai servizi cimiteriali, Mirco Romanelli

Interventi concreti per le politiche cimiteriali sono stati pianificati dalla Giunta comunale con un investimento di 200.000 euro per la realizzazione di 80 loculi presso il Cimitero del Capoluogo.

Un investimento, questo, che permette di finanziare il progetto definitivo/esecutivo approvato di recente in giunta per l’ampliamento del Cimitero del Capoluogo, indispensabile per poter rispondere a tutte le richieste che arrivano dall’utenza.

“Questo ampliamento – commenta il Sindaco Terrenzi – rappresenta un risultato importante non soltanto per sopperire all’esaurimento dei posti disponibili, ma anche per avviare il processo di riqualificazione e rivalutazione del cimitero comunale, che necessita di alcuni interventi significativi. Il comune interviene finanziando con fondi propri l’ampliamento ed è la prima volta che viene presa una iniziativa di questo tipo. Una iniziativa, questa, che si pone nell’ambito di una più generale azione di potenziamento delle strutture cimiteriali che l’amministrazione comunale sta portando avanti per risolvere problematiche annose, ma che man mano si stanno risolvendo grazie al complesso lavoro svolto dall’Ufficio Servizi Cimiteriali, nel più ampio quadro delle priorità volte a tutelare la trasparenza e la legalità dell’agire amministrativo”.

Il progetto, messo a punto con l’Ufficio Tecnico del Comune, rientra nell’ambito di una più ampia visione dei servizi cimiteriali da offrire all’utenza che si struttura anche in manutenzioni in via di definizione e, in previsione, anche nell’ampliamento del civico cimitero di Cura Mostrapiedi da realizzare in futuro.

“Proseguiamo nel dare risposte concrete al territorio – aggiunge l’assessore ai Servizi Cimiteriali Mirco Romanelli – con un piano di interventi articolato sia sotto il profilo giuridico ed amministrativo, che per quanto riguarda l’aspetto tecnico-manutentivo, con la realizzazione nei prossimi mesi di nuovi manufatti prefabbricati così da garantire nel più breve tempo possibile le tumulazioni in loculo, che rimane pur sempre la scelta principale da parte dei familiari. Ringrazio gli uffici per il gran lavoro messo in campo nonché i colleghi di giunta che hanno condiviso la necessità di intervenire in un settore, quello dei cimiteri, che merita le dovute attenzioni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti