facebook twitter rss

Libri alle scuole, la casa
editrice Zefiro in prima linea

FERMO - Nell'ambito dell'iniziativa #ioleggoperché anche i volumi della casa editrice di provincia, a raddoppiare i libri acquistati da alcuni donatori con ricaduta positiva in favore di molti istituti del territorio
Print Friendly, PDF & Email

 

Tra i trecentomila libri donati da cittadini e editori alle scuole nell’ambito della quinta edizione di #ioleggoperché ci sono anche alcune pubblicazioni della casa editrice fermana Zefiro.

“Nel nostro piccolo – sottolinea Carlo Pagliacci (foto), responsabile della Zefiro – vogliamo ringraziare quelle persone che hanno aderito alla campagna #ioleggoperché acquistando alcuni nostri libri e consentendo così, alle scuole destinatarie, di poter avere in regalo altri libri della nostra casa editrice”.

“E così alla scuola dell’infanzia Sacra Famiglia di Porto Sant’Elpidio, alla scuola primaria Cavour e al liceo artistico Preziotti Licini di Fermo abbiamo consegnato alcune nostre pubblicazioni che hanno raddoppiato le donazioni fatte da piccoli <grandi> benefattori della cultura. Anche in tempi difficili come questi, alimentare la conoscenza attraverso l’incentivazione alla lettura, è un ottimo segnale di speranza”, ha proseguito.

Un anno difficile quello che si chiude per il settore della piccola editoria, dove sono mancate soprattutto le presentazioni dal vivo, che sono uno dei principali fattori di vendita dei libri. “Il contatto tra autore e pubblico è fondamentale, soprattutto quando non si può disporre di un apparato di promozione del libro forte come quello di cui invece dispongono le grandi realtà editoriali. Nonostante ciò – conclude Pagliacci – partecipare ad iniziative come #ioleggoperché rappresenta un’opportunità per mantenere vivo il rapporto con i lettori che hanno apprezzato le nostre storie e deciso di regalarle a bambini e ragazzi delle scuole del territorio”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti