facebook twitter rss

Mancini: ”Fallimento
Calepio Scavi, vicenda
giunta all’epilogo positivo”

MONTEGRANARO - L'ex sindaco veregrense rende nota l'avvenuta pubblicazione dell'avviso di vendita presso il Tribunale di Bergamo: atto che chiude la complessa questione delle aree industriali di Piane Chienti e Mezzina rimaste bloccate per anni a causa della procedura fallimentare
Print Friendly, PDF & Email

Ediana Mancini

“Con l’avvenuta pubblicazione dell’avviso di vendita presso il Tribunale di Bergamo si conclude la lunga e complessa questione delle aree industriali di Piane Chienti e Mezzina, rimaste bloccate per anni a causa del fallimento della ditta Calepio Scavi”.

Inizia così una nota dell’ex sindaco Ediana Mancini, che prosegue specificando come “le amministrazioni precedenti non erano riuscite a trovare una soluzione, e solo grazie ad un lavoro incessante portato avanti in particolare con il mio ex assessore ai lavori pubblici, Aronne Perugini, e il responsabile del settore urbanistica, siamo riusciti in questi anni a districare e risolvere una situazione a dir poco ingarbugliata”.

La Mancini chiude affermando che “nei giorni scorsi il curatore fallimentare, dottor Papalia, mi ha comunicato l’avvenuta pubblicazione, ringraziandomi per la collaborazione e il felice esito. Lo considero un regalo di Natale al duro lavoro di sei anni, e un dono che lascio alla mia città, augurandomi che queste aree finalmente a disposizione del mercato possano attrarre investimenti e lavoro nel nostro territorio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X